Contacts

Latta Via Antonio Pacinotti, 83
Roma

Due sono le idee cardine dietro questo locale destinato a sparigliare le carte nel mondo dell’accoglienza di Roma. La prima è puntare sulle bevande che fanno parte da sempre della storia dell’uomo e che si basano su procedimenti naturali: i fermentati. Dal sidro al makgeolli coreano, dal tepache messicano alla kombucha, senza dimenticare che fanno parte di questa famiglia anche birra e vino.

Serviti in assoluto o ricombinanti dalla sapienza del mixology team del Jerry Thomas, socio in questa avventura di Leonardo Di Vincenzo e Paolo Bertani. La seconda idea è quella di inlattinare in loco le bevande realizzate nel laboratorio all’interno del locale (100% km 0), disponibili al banco e da asporto. La plastica è bandita dalla tavola e i piatti, dall’approccio street, sono serviti in involucri compostabili e pensati in collaborazione con lo chef dall’anima bio Marco Moroni.

 

Scopri la guida Destination zero in the city.