sab 17.03 2018 – gio 22.03 2018

Festival 5 Giornate

Quando

sabato 17 marzo 2018 – giovedì 22 marzo 2018

Quanto

€ n.p.

La quattordicesima edizione del Festival 5 Giornate di Milano dopo il programma dell’anno precedente dedicato a Pierre Boulez, quest’anno vuole guardare ai giovani compositori e giovani interpreti, grazie a progetti sviluppati in collaborazione con il Conservatorio di Cagliari, il Conservatorio di La Spezia, l’Acusmonium Audior, il Festival di Bellagio e del Lago di Como.

PROGRAMMA

Sabato 17 marzo
evento anteprima del Festival 5 Giornate, a partire dalle ore 17 in Spazio Schiaparelli (via Settembrini 4): Sonic waves – Concerti di musica acusmatica con l’Acusmonium AUDIOR a cura di Eraldo Bocca e Dante Tanzi. Musiche di Marc Favre, Martina Claussen, Giorgio Bianchi, Daniel Judkovski, Ricardo Mandolini, Marcela Pavia, Andreas Weixler, Dante Tanzi, Adam Stanović, Helen He, Mattia Nuovo, Philippe Léguerinel, Davide Salvan, Gabriele Balzano, Gráinne Mulvey, Cesare Saldicco, Se-Lien Chuang, James Andean, Alexandre Yterce, Marc Tremblay, Daniel Perez Hajdu, Denis Dufour. Interpreti all’Acusmonium: Gabriele Balzano, Mattia Nuovo, Dante Tanzi. Progetto elettroacustico: Eraldo Bocca.

Domenica 18 marzo
alle ore 17.30, inaugurazione al Museo del Novecento, con il concerto del New MADE Ensemble dedicato a Alessandro Solbiati e due ex-allievi, giovani compositori oggi acclamati a livello internazionale, Federico Gardella e Vittorio Montalti. Il New MADE Ensemble eseguirà anche un brano di Claudia Mura, allieva di composizione del Conservatorio di Cagliari. A seguire, concerto dell’ensemble di musica contemporanea del Conservatorio di Cagliari – SCISMA, con gli allievi del laboratorio di composizione e interpretazione di musica contemporanea a cura del New MADE Ensemble. Gli studenti di Cagliari eseguiranno musiche di Claudio Ambrosini, Matteo Atzori, Marcello Calabrò.

Domenica 18 marzo
alle ore 20.30, presso l’Auditorium Amici del Loggione del Teatro alla Scala, un evento fuori programma con il sostegno del progetto SIAE Classici di Oggi. Incontro dedicato al Maestro Ennio Morricone, al suo pensiero artistico e alla sua produzione da concerto, dal titolo “Morricone e la nuova consonanza oggi”.

Lunedì 19 marzo
alle ore 17.30, al Museo del Novecento, il New MADE Ensemble diretto da Alessandro Calcagnile eseguirà musiche di Alessandro Solbiati e quattro allievi della masterclass di composizione tenuta dal M° Solbiati nel Festival di Bellagio e del lago di Como 2017; prime esecuzioni di Luisa Antoni, Simone Cardini, Simone Caserta, Danilo Comitini. A seguire concerto in collaborazione con SIMC – Società Italiana Musica Contemporanea, con il duo Maurizio Barbetti (viola) e Francesco Cuoghi (chitarra) che eseguirà musiche di Paolo Ricci, Francesco Schweizer, Andrea Talmelli, Benjamin Britten/Francesco Cuoghi.

Martedì 20 marzo
alle ore 17.30, al Museo del Novecento, il New MADE Ensemble diretto da Alessandro Calcagnile eseguirà musiche di Alessandro Solbiati e quattro allievi della masterclass di composizione tenuta dal M° Solbiati nel Festival di Bellagio e del lago di Como 2017; prime esecuzioni di Carmen Fizzarotti, Takuya Imahori, Simone Maccaglia, Cristina Papi. A seguire concerto del Nuovo Ensemble di Desenzano diretto da Andrea Mannucci, con musiche di Marco Betta, Lucio Gregoretti, Andrea Mannucci, Riccardo Piacentini, Alessandro Solbiati, Paolo Tortiglione.

Mercoledì 21 marzo
alle ore 17.30, al Museo del Novecento, il New MADE Ensemble diretto da Alessandro Calcagnile eseguirà musiche di Alessandro Solbiati e tre allievi della masterclass di composizione tenuta dal M° Solbiati nel Festival di Bellagio e del lago di Como 2017; prime esecuzioni di Luca Ricci, Marcello Rivelli, Francesco Trocchia. A seguire concerto del Duo Alterno, Tiziana Scandaletti (soprano) e Riccardo Piacentini (pianoforte e foto-suoni), con musiche di David Froom, Matteo D’Amico, Ennio Morricone, Riccardo Piacentini.

Giovedì 22 marzo
alle ore 20.30, al Museo del Novecento, concerto di chiusura con il il New MADE Ensemble diretto da Alessandro Calcagnile che eseguirà una prima assoluta di Alessandro Solbiati per pianoforte e archi, solista al pianoforte Rossella Spinosa. A seguire concerto con gli allievi del Conservatorio di La Spezia che eseguiranno musiche di Jacopo Simoncini e Maria Teresa Treccozzi.

Scritto da Alessia Musillo