gio 21.06 2018 – dom 24.06 2018

I-Days 2018

Quando

giovedì 21 giugno 2018 – domenica 24 giugno 2018

Quanto

Ingressi vari

Contatti

Sito web

Spolverare l’albero della vita dell’Expo e annaffiarlo con birrette e ruock a volume sostenuto? Con I-Days si può fare. Eccovi una quattro giorni di concerti programmati con dovizia di cura per accontentare le orecchie dei più. Dal 21 al 24 giugno il cementone dell’area Expo di Rho sarà strofinato a dovere da parecchie delle vostre sneakers, ne siamo certi. Si parte il giovedì con i Richard Ascroft, icona brit dagli zigomi ossuti che ha saputo prendere a spallate un paio di generazioni con le sue sinfonie agrodolci. A seguire Liam Gallagher e i Killers, che potrebbero anche sorprenderci con un paio di cover insieme come già successo in Cile. Il venerdì è consacrato ai Pearl Jam, storica band di Seattle con 28 anni di carriera a zigzag tra vocalizzi e assoli stradaioli per tramutare il peduncolino della Milano-Meda in Route 66 a ogni evenienza. A scaldargli il palco le ballate rauche di Stereophonics, il pop scalmanato ma ben pettinato di Catfish and the Bottlemen e il soul glam con il vizietto del bending di The Last Internationale. “The Chief” Noel Gallagher, Placebo e Ride irrorano il sabato con il profumo di quei tuoi vent’anni che nemmeno pensavi di riuscire a rievocare nella tua memoria disdrata. La domenica tiene ritmi assai sostenuti con i riff impettiti di Josh Homme e dei suoi QOTSA, il punk-rock da lacrimoni di Offspring e gli incantevoli Wolf Alice che sbriciolano Smashing Pumpnkins e Pixies in tormentoni che vi si stamperanno nella memoria. Evviva il cemento, evviva l’albero della vita, evvia il ruock!
Tum

PROGRAMMA

21 giugno: The Killers + Liam Gallagher + Richard Ashcroft + Slydigs
22 giugno: Pearl Jam + Stereophonics + Catfish and the Bottlemen + The Last Internationale + Lany
23 giugno: Noel Gallagher’s High Flying Birds + Placebo + Paul Kalkbrenner + Ride + Isaac Gracie
24 giugno: Queens Of The Stone Age + The Offspring + Wolf Alice + CRX

Scritto da Alessia Musillo