mer 13.06 2018 – mer 19.09 2018

YAP FEST 2018

Quando

mercoledì 13 giugno 2018 – mercoledì 19 settembre 2018

Quanto

Ingressi vari

Come felicemente succede da qualche estate a questa parte, anche in questo 2018 il Maxxi non diventerà soltanto meta di visita per turisti attirati dalle sue mostre e dalla sua architettura, ma si trasformerà in una piazza viva e vitale aperta a tutta la città. Fulcro di tutto è il progetto YAP, Young Architects Program, che quest’anno ha premiato l’installazione Green Gallery firmata dallo studio tedesco STUDIOD3R in collaborazione con Marcello Fantuz, visitabile e vivibile durante i mesi più caldi dell’anno e accompagnata da un ricchissimo carnet di eventi che spazieranno dal cinema alla musica alla letteratura. Qui trovate l’intero programma.

PROGRAMMA

ARTE

13 giugno – 21:00
IDENTITÀ, CORPI, IMMAGINE
Piazza del MAXXI – ingresso libero fino ad esaurimento posti

Nell’ambito delle iniziative del Roma Pride 2018 e in collaborazione con il Circolo Mario Mieli, un incontro per
riflettere sul genere e su corpo femminile nella produzione artistica contemporanea.

20 giugno – 21:00
MASSIMO RECALCATI SU ALBERTO BURRI
Piazza del Museo – Ingresso libero fino ad esaurimento posti

A 50 anni dal sisma che colpì la Sicilia radendo al suolo la città di Gibellina, la conferenza di Massimo
Recalcati dedicata al suo libro Alberto Burri. Il Grande Cretto di Gibellina (Magonza 2018) con le fotografie di Aurelio Amendola, introduce l’;opera di Alberto Burri che in quel luogo realizzò il lavoro di Land Art più grande in Europa.

3 luglio – 18:00
CONVERSAZIONI D’AUTORE
Kendell GEERS in conversazione con Hou Hanru
Archive Wall – ingresso libero fino ad esaurimento posti
Il MAXXI presenta il lavoro fortemente iconico dell’artista sudafricano che in conversazione con il Direttore
Artistico del MAXXI Hou Hanru affronta i temi del suo lavoro irriverente e di denuncia: la segregazione razziale, la violenza, la sessualità e la religione.

18 settembre – 18:00
PRESENTAZIONE DELLA RIVISTA D’ARTE ZEUSI
Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero

Ottobre tbc
AFRICAN ROOTS, AFRICAN ROUTES
tavola rotonda sui temi del post colonialismo in Africa
MAXXI Galleria 5 – ingresso libero fino ad esaurimento posti

In collaborazione con il Centro Studi Postcoloniali e di Genere del Dipartimento delle Scienze Umane e
Sociali dell’ Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, il museo presenta una tavola rotonda in cui storici, studiosi, scrittori e artisti si incontrano per confrontarsi sulle nuove sfide del continente a partire dalle
tematiche della mostra

ARCHITETTURA

15 giugno – 18.00
I FORTUNATI DECENNI 1950 – 2000 di Pietro Barucci
Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino ad esaurimento posti

Un incontro per presentare il nuovo libro di Pietro Barucci (Gangemi Editore) dedicato agli anni della sua formazione e delle prime esperienze di vita adulta, inclusa la sua partecipazione agli ultimi anni di guerra.

26 giugno – 18:00
OMAGGIO A VITTORIO DE FEO
Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino ad esaurimento posti

Incontro dedicato al volume Vittorio De Feo, a cura di Claudia Conforti, con Sergio Rotondi e Gianpaola Spirito, parte della collana «Rassegna di Architettura e Urbanistica» (anno LII, n. 152, Edizioni Quodlibet,
Roma 2017). Un volume che indaga la produzione letteraria e storiografica dell’architetto, accostando progetti
realizzati, disegni, dipinti e incisioni, e presentando riflessioni sull’eredità critica e teorica del loro autore.

4, 12, 19 luglio – 18.00
LO SPAZIO DI UN CONTINENTE
Incontri con tre protagonisti dell’architettura africana contemporanea
MAXXI Galleria 4 – Ingresso € 5

Tre architetti, caratterizzati da approcci e formazioni estremamente diversi, presentano la loro pratica e le rispettive esperienze progettuali, con particolare attenzione ai programmi collettivi e al benessere comune, in occasione della mostra AFRICAN METROPOLIS.
Mercoledì 4 luglio – 18:00
David ADJAYE (Ghana/GB)
Giovedì 12 luglio – 18:00
Mokena MAKEKA (Sudafrica/USA)
Giovedì 19 luglio – 18.00
Jo NOERO (Sudafrica)

13 settembre
CARLO PRATI Il disegno dell’autonomia
Piazza del MAXXI – ingresso libero fino a esaurimento posti

Un libro che ha il duplice obbiettivo di stabilire una linea di continuità tra ricerche passate, presenti e future e affermare l’autonomia del disegno come campo di ricerca in grado di assolvere in sé il complesso dei problemi compositivi, poetici e progettuali in architettura.

LETTERATURA

Dal 22 giugno al 19 settembre 2018
PAROLE AFRICANE
Alain Mabanckou, Yewande Omotoso, Margo Jefferson, Igoni Barrett, Sarah Ladipo Manyika
Piazza del MAXXI – ingresso libero fino ad esaurimento posti

Autori differenti per origine e destinazione, biografie e inclinazioni ma accomunati dalla straordinaria capacità
di raccontare nei loro libri le infinte sfumature del continente africano e la sua complessa diaspora. Sei incontri a cura di Isabella Ferretti e Maria Ida Gaeta, realizzati in collaborazione con Biblioteche di Roma e 66thAnd 2nd

Venerdì 22 giugno – 21:00
Alain MABANCKOU (Congo) dialoga con Giovanni FLORIS (a seguire: Black Bazar: una notte di rumba congolese al MAXXI)
Mercoledì 27 giugno – 21:00
Yewande OMOTOSO (Sudafrica) dialoga con Concita DE GREGORIO
Mercoledì 4 luglio – 21:00
Margo JEFFERSON (Stati Uniti) e la Negroland
Mercoledì 12 settembre – 19:00
Gli autori africani in Italia accompagnati dal Coro multietnico Balzani
Mercoledì 19 settembre – 19:00
Igoni BARRETT (Nigeria) dialoga con ZORO
settembre 2018 Sarah Ladipo MANYIKA (Kenya) tbc

MUSICA

26 giugno – 21.00
Rainbow Choir
ELEBABABELE. Lingue e linguaggi
Piazza del MAXXI – ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Nella performance del coro LGBTIQ l’interruzione della comprensione fra gli uomini avvenuta nel tempo remoto della preistoria biblica, viene presa come spunto per cantare in lingue differenti.

12 e 21 luglio, 1 agosto -21.00
ROMA JAZZ FESTIVAL 2018 | JAZZ IS NOW
piazza del MAXXI – € 15
Giunto alla sua 42ma, il festival si rivolge al pubblico più attento alle nuove tendenze dalla cultura musicale, con tre proposte all’insegna della sperimentazione d’avanguardia.

Giovedì 12 luglio – 21.00 (evento spostato il 5 agosto a Parterre – Farnesina Social Club)
La scena italiana
Tommaso Cappellato
LNDFK
Sabato 21 luglio – 21:00 (evento spostato a Parterre – Farnesina Social Club)
Kamaal Williams
Mercoledì 1 agosto – 21:00 (evento spostato a Parterre – Farnesina Social Club)
Sons of Kemet

3 ottobre – 19.00
Coro “Del Risuonare”
piazza del MAXXI – ingresso libero sino a esaurimento posti

Il repertorio del coro diretto da Diego Caravano si basa sul canto armonizzato e sull’utilizzo ritmico-percussivo
delle voci e comprende brani tratti dalla musica leggera italiana ed internazionale, con incursioni nel canto popolare italiano.

DANZA

3, 13 e 17 luglio – 21.00
TRITTICO AFRO
Piazza del MAXXI – ingresso € 15

Tre diverse performance curate da altrettanti coreografi africani per tracciare un quadro sulla bellezza e la
varietà della danza africana e interpretarne luoghi, feste, riti, centro e periferie. Una rassegna realizzata in
collaborazione con Accademia Nazionale di Danza.

Martedì 3 luglio – 21:00
Nelisiwe XABA (Sudafrica)
Venerdì 13 luglio – 21:00
Koffi KOKO (Benin)
Martedì 17 luglio – 21:00
DRAMAN e KONATÈ (Mali)

CINEMA

23, 24 e 25 giugno
TRE DONNE: UN ALTRO CINEMA IRANIANO
Auditorium del MAXXI – ingresso € 5- lingua originale con sottotitoli in italiano

Narges Abyar, Rakshan Bani Etemad, Ida Panahandeh, tre cineaste che raccontano con un occhio inedito
ed uno stile personale, l’Iran di oggi: lo spaccato di una società viva e palpitante di tensioni, la memoria della
guerra, la condizione della donna, l’universo rurale, la riservatezza dei sentimenti, il cosmo familiare. Rassegna organizzata in collaborazione con City Fest – Fondazione Cinema per Roma / Asiatica

Sabato 23 giugno
Incontro con Rahkshan Banietemad, Ida Panahandeh, Narges Abyar e proiezione di NARGES (Iran 1991\’92) di Rahkshan Banietemad – 18:00
proiezione di BREATH (Nafas – 2016) di Narges Abyar – 21:00

Domenica 24 giugno
proiezione di UNDER THE SKIN OF THE CITY (Iran 2000\2001) di Rahkshan Banietemad – 17:00
proiezione di TRACK 143 (Iran 2014) di Narges Abyar – 19:00
proiezione di ISRAFIL (Iran 2017) di Ida Panahandeh

– 21:00

Lunedì 25 giugno
proiezione di MAY LADY (Iran 1997) di Rahkshan Banietemad – 18:30
proiezione di TALES (Iran 2014) di Rahkshan Banietemad – 20:30

10, 18 e 25 luglio – 21:00
100 ANNI DALLA NASCITA DI NELSON MANDELA
Auditorium del MAXXI – € 5
Una biografia irripetibile, romanzesca e toccante. Un itinerario di lotta, prigionia, emancipazione e libertà
da rivivere attraverso un classico del grande schermo e due anteprime italiane, in una rassegna a cura di Mario Sesti, realizzata in collaborazione con Fondazione Cinema per Roma CityFest

Martedì 10 luglio – 21:00
Act of Defiance (2018) di Jean van de Velde
Mercoledì 18 luglio – 21:00
Prima Italiana Long Walk to Freedom (2013) di Justin Chadwick
Mercoledì 25 luglio – 21: 00
Un mondo a parte (1988) di Chris Menges

MODA

24 luglio – 21.00
LE SPOSE DI MARIANNE | Hukumbatia – Abbracci
Piazza del MAXXI – ingresso libero fino a esaurimento posti

Caratterizzati da riferimenti all’Africa o direttamente provenienti dal quel continente, abiti da sposa d’epoca e
contemporanei portano il loro irresistibile fascino in una sfilata allestita sulla piazza del museo.

Scritto da Alberto Asquini