sab 31.12 2016

Genesi Festival

Dove

Bologna Fiere
Piazza della Costituzione 9, Bologna

Quando

sabato 31 dicembre 2016
H 20:00 - 08:00

Quanto

€ 34 + dp

Il riferimento biblico nel titolo non è buttato lì. Il nuovo festival di Capodanno in Fiera sembra un po’ rifarsi a certa spiritualità insita nella trance, in quei riti collettivi che oggi caratterizzano anche la dance. Scrivono: “Il festival GENESI, esplora una visione sull’origine del mondo. Il Bereshit Aleph, il primo capitolo della Genesi biblica, era scritto sulla superficie di un uovo, simbolo del principio dell’esistenza, per narrare come il Bereshit Elohim, principio trascendente la divinità, emanò il cielo e la terra, il soffio di vita e il caos, Genesi è nascita della vita, alla scoperta di un’identità complessa, tra natura e potere della mente“. Roba forte, insomma. D’altronde se alla prima edizione prendi 5 padiglioni della Fiera la fede non certo non ti manca. Soprattutto non manca il coraggio, in una città come Bologna dove anche le cose più scontate spesso non si rivelano tali. Insomma, Genesi è una grande scommessa, ma gli elementi per vincerla non mancano: ben dodici ore di musica che uniscono alcune delle cose migliori dell’entertainment notturno europeo, a partire dal Pacha Ibiza On Tour Show che porta sotto le due Torri il mood dell’isola iberica e di uno dei club più famosi del mondo, affidandosi all’house degli ibizenchi John Jacobsen e Alex Kennon e alle acrobazie dei performer del Circo Nero. L’area techno è invece sotto l’egidia di Marusha, icona degli anni 90, accompagnata da Jam&Spoon e Marc Acardipane e gli italiani Saccoman, Ricci Jr e Panda e Cek.
Tra i nomi più grossi c’è sicuramente quello di Speedy J, ospite del black stage, l’area più tecnologica e futuribile, che annovera anche Rebekah, Gary Beck, Black Asteroid e Ambivalent.
Infine il “green stage”, sala deputata al cenone e alla performance sonorizzata della Maquina Parlante, creata dal ricercatore Matteo Scaioli con l’utilizzo di vecchi grammofoni, tecnologia digitale e vinili a 78 giri.
Da segnalare anche la partnership col Link, che quest’anno rinuncia al suo Capodanno credendo nella nuova sfida di Genesi, e il party itinerante We Love 2000.

Tutti i dettagli e gli aggiornamenti sul sito http://www.genesi.me/

Scritto da Joe Teufel