Sensibile Comune

Galleria Nazionale d’Arte Moderna

da sabato 14 gennaio a domenica 22 gennaio 2017

Venti opere scelte della collezione permanente e venti artisti invitati a confrontarsi con i lavori, tra gli altri, di Piero Manzoni, Alberto Burri, Toti Scialoja, Giulio Paolini, Medardo Rosso, Marcel Duchamp, Filippo Palizzi, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Giulio Turcato, Pino Pascali, Lucio Fontana. Tra gli artisti invitati: Claire Fontaine, Gian Maria Tosatti, Davide D’Elia, Fiamma Montezemolo, Danilo Correale, Domenico Antonio Mancini, Giuliano Lombardo, Dora Garcia, Rene Gabri e Ayreen Anastas, Rossella Biscotti, Kinkaleri, Elisabetta Benassi, Cristina Kristal Rizzo, Pablo Echaurren.

Negli spazi della mostra si alterneranno ogni giorno performance (Cesare Pietroiusti, Andrea Lanini, Lancelot Hamelin), proiezioni (Guy Debord, Fabrizio Ferraro), dibattiti (Giacomo Marramao, Elettra Stimilli, Paolo Virno), reading poetici (Vincenzo Ostuni, Lidia Riviello) e uno sleep concert (Matteo Nasini). Ad articolare l’evento saranno – oltre alla conferenza di C17 sul «Comunismo del sensibile» (con Jacques Rancière, Michael Hardt, Alexei Penzin, Manule Borja-Villel, Claire Fontaine) – due tavole rotonde: una dedicata all’archivio (con Mario Tronti, Manuel Borja-Villel, Marco Scotini) e un’altra alla curatorialità (con Carolyn Christov-Bakargiev, Marco Baravalle, Annarosa Buttarelli, Tarek Elhaik, i restauratori della Galleria). La mostra prevede 6 sezioni: opere all’ennesima e opere incurabili (in relazione alle opere della Galleria Nazionale), opere in lotta (con presentazioni di archivi cartacei – Archivio Valle, Macao, Sale Docks – e di un archivio digitale basato su un software open source per la creazione dal basso di una rete di archivi), opere in fuga (proiezioni), opere in costruzione (opere costruite in diretta durante i giorni della mostra, tra cui un’improvvisazione musicale con Michele Rabbia, Ludovico Takeshi Minasi, Daniele di Buenaventura) e opere in contemplazione (dissonanze sensoriali dal vino naturale con Giampalo Gravina e Armando Castagno, dalla volta celeste con Franco Piperno e il giardino con Lucilla Zanazzi e Andrea Di Salvo).

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO GIORNALIERO

Info

Sensibile Comune

da sabato 14 gennaio a domenica 22 gennaio 2017

Dove

Viale delle Belle Arti, 131 • Roma

Prezzo

gratis

Condividi
Ad could not be loaded.

Bere e mangiare qui vicino

Bar
a 1228 mt

Via dei Monti Parioli, 31
Roma
Roma
Bar
a 1416 mt

Via del Babuino, 9
Roma
Roma
Ristoranti
a 1507 mt

Piazza del Popolo, 1
Roma
Roma
Bar
a 1657 mt

Via della Penna, 22
Roma
Roma
Bar
a 1664 mt

Lungotevere Arnaldo da Brescia Roma
Ristoranti
a 1669 mt

Lungotevere delle Armi, 22
Roma
Roma