Viken Arman

The Sanctuary

da venerdì 24 novembre a sabato 25 novembre 2017

Viken, francese, ha quei bpm che sono propri dell’inizio serata o dell’after: morbidi ma con la quantità di groove necessario a mantenerti in moto costante. Chill house? Potrebbe essere una definizione, anche perché i richiami chill a molte tradizione etniche (sopratutto orientali) non mancano affatto. Di recente ha pubblicato un ep dal titolo Aragatz, con remix firmati da Acid Pauli, dOP e Nicola Cruz. Arriva a Roma un po’ a sorpresa – e all’ultimo – per un doppio appuntamento al The Sanctuary: venerdì 24 (dj set) e sabato 25 (live).

Viken Arman ci ha mandato 5 tracce che rappresentano il suo mondo sonoro, ognuna correlata da un breve testo di introduzione e spiegazione. Fatene buon uso, in attesa di andarlo a sentire al The Sanctuary.

​Tigran​ Hamasyan – The Old Garden
Questo è il primo ep di Tigran Hamasyan, probabilmente uno dei più grandi geni della sua generazione. Lui sta rivoluzionando il jazz e la musica in generale. Tigran è una grane fonte d’ispirazione per me: mixa ogni tipo di suono che mi piace e tecnicamente è impressionante. Anche io ho un background da pianista e la sua musica mi tocca sempre.

Soul Capsule – Lady Science (NYC Sunrise)
Questa è una delle mie tracce house “classiche” preferite: è un gioiello. Avevo 14 anni quando l’ho scoperta, per caso. All’epoca non ero ancora totalmente dentro la musica elettronica, ma l’ho comunque amata da subito. Mi piace tantissimo ancora ora e la suono nei miei dj set.

Acid Pauli – Eulogy To Eunice
Martin è un guru per me. Il suo lp MST, pubblicato tempo fa su Clown & Sunset è uno dei miei album preferiti. Amo il tocco jazz di questa canzone e il sample di Nina Sinone che è facilmente riconoscibile. Sono veramente orgoglioso di poter collaborare con lui e il remix che ha fatto per la mia traccia Belive mi fa letteralmente impazzire.

J Dilla – Last Donut Of The Night
Dilla è uno che ha indicato il cammino! Prima di addentrarmi nel mondo musica elettronica facevo hip-hop e Dilla era per me un dio. Difficilissimo per me scegliere solo una traccia dalla sua discografia perchè J Dilla è lui stesso un’opera d’arte: mi ha insegno a fae musica con altra musica, a usare le imperfezioni per creare trame. Mi ha veramente aperto gli occhi!

Paolo Fresu & Omar Sosa feat. Jaques Morelenbaum
Questo è il tipo di viaggio con il quale mi piace svegliarmi e sognare.

Info

Viken Arman

da venerdì 24 novembre a sabato 25 novembre 2017

Dove

Via Delle Terme di Traiano, 4A • Roma

Prezzo

gratis

Condividi
Ad could not be loaded.

Bere e mangiare qui vicino

Ristoranti
532 mt

Via Merulana, 271
Roma
Roma
Bar
678 mt

Via delle Terme di Tito, 80
Roma
Roma
Ristoranti
721 mt

Via Urbana, 112
Roma
Roma
Bar
805 mt

Via Clementina, 9
Roma
Roma
Bar
824 mt

Via Labicana , 52
Roma
Roma
Bar
834 mt

Piazza Vittorio Emanuele, 106
Roma
Roma