ven 27.07 2018

Lake Como Film Night

Dove

Villa Erba
Largo Luchino Visconti 4, Cernobbio

Quando

venerdì 27 luglio 2018
H 17:30 - 02:00

Quanto

free

Una no-stop di film d’autore, lungometraggi e cortometraggi proiettati su mega schermo, alternati a performance musicali, esperienze di realtà virtuale e focus su nuove forme di narrazione visiva. L’ospite d’onore sarà l’attrice Jasmine Trinca.

PROGRAMMA

1. LE STANZE DI LUCHINO
NELLE STANZE DI LUCHINO VISCONTI
ore 17.30 / 02.00
Visita guidata con Stefano Dragone

Nel cuore di Villa Erba, ripercorriamo la vita e le opere del Conte Luchino Visconti di Modrone,
ultimo interprete di una concezione della vita come artificio. Dagli esordi sotto l’egida del Neorealismo e di
Verga all’eleganza decadente degli ultimi lavori, un percorso dove rivive il profondo legame fra il regista, la villa
e sue opere. Qui visse le estati della sua infanzia, il suo vissuto profondo affiora nei suoi film. L’attore comasco
Stefano Dragone vi mostrerà i luoghi e richiamerà i temi personali, culturali, artistici di Visconti.

2. SALA CAMINO
LONGSCAPES
Lungometraggi di Paesaggio
Lake Como Film Night propone una selezione di lungometraggi che rivelano lo stretto legame tra cinema e
paesaggio: classici contemporanei premiati nei migliori festival internazionali. Un atlante cinematografico che
ruota intorno al rapporto tra uomo, natura e storia.
ore 17.30 – CAVE OF FORGOTTEN DREAMS di Werner Herzog
Francia, Germania 2010. 95 minuti. Lingua originale. Sottotitoli Italiano.
Scoperta per caso nel 1994 la grotta Chauvet, situata in Francia lungo il fiume Ardèche, contiene quasi 500 pitture
rupestri risalenti a 320.00 anni fa, le più antiche mai ritrovate. Lo sguardo di Herzog illumina la magia di un’arte
ancora attuale: nei cavalli in movimento lungo le rocce ondivaghe della grotta e nei bufali dalle corna e dalle
zampe multiple c’è già l’invenzione dell’immagine in movimento, l’animazione, l’essenza del cinema, tanto nel
dispositivo quanto nella funzione di creazione di storie.
ore 19.15 – FUOCOAMMARE di Gianfranco Rosi
Italia, Francia 2016. 105 minuti.
Samuele è un ragazzino di dodici anni nato sull’isola di Lampedusa, la stessa isola che negli ultimi vent’anni è
stata approdo per centinaia di migliaia di migranti. Dopo una totale immersione in questa realtà, Gianfranco Rosi
decide di raccontarci le profonde mutazioni avvenute nell’isola e nei suoi abitanti attraverso gli occhi e i giochi
di Samuele.

ore 21.15 – IL RITORNO di Andrej Zvjagincev
Russia 2003. 105 minuti. Lingua originale. Sottotitoli Italiano.
Il padre che gli adolescenti Ivan e Andrej avevano conosciuto solo attraverso una fotografia, ritorna
improvvisamente dopo dodici anni di assenza, sollevando neiragazzi sentimenti contrastanti e questioni irrisolte.
I due si trovano a dover affrontare con il genitore ritrovato quella che credono essere una vacanza in un luogo
misterioso, ma che si rivelerà un’esperienza che segnerà le loro vite.
ore 23.30 – RE DELLA TERRA SELVAGGIA di Benh Zeitlin
Stati Uniti 2012. 91 minuti. Lingua originale. Sottotitoli Italiano.
La Grande Vasca è una zona paludosa della Louisiana: un mondo di confine, in cui vivono Hushpuppy, bambina
di sei anni, e il padre Wink. A causa di una violenta tempesta che sommerge e distrugge tutto, risvegliando
creature preistoriche e fantastiche, Hushpuppy comincia a riflettere sul ruolo che occupa nel mondo e negli
eventi naturali. Quando scopre che il padre è gravemente malato, decide di intraprendere un avventuroso viaggio
alla ricerca della madre.

3. BIBLIOTECA
PAESAGGI ANIMATI
Film di animazione per ogni età
Nel corso di questi anni il festival ha proposto un’interessante selezione di film d’animazione che hanno al centro
splendidi paesaggi nati dai disegni di grandi autori internazionali. In questa lunga notte 4 titoli per il pubblico
più giovane e per gli adulti appassionati. Lo spazio sarà presidiato da educatori, offrendo così l’occasione ai
genitori di vivere le altre aree del festival.
ore 17.30 – LA TARTARUGA ROSSA di Michael Dudok de Wit
Francia, Belgio, 2016. 80 minuti. Italiano.
È il racconto fantastico e senza dialoghi del naufragio di un uomo su un’isola deserta popolata da tartarughe,
uccelli e granchi. I tentativi dell’uomo di lasciare l’isola e riprendere il mare verranno costantemente contrastati
da una tartaruga rossa gigante, che unirà indissolubilmente la vita dell’uomo a quella dell’isola.
ore 19.15 – GATTA CENERENTOLA di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri
Italia 2017. 86 minuti. Italiano.
Ispirato alla fiaba di Giambattista Basile, il film è ambientato in una Napoli futuristica, oscura e corrotta. Nel
porto della città è ancorata una nave da crociera dismessa, la Megaride, in cui Mia Basile (Gatta Cenerentola)
vive con la matrigna e i fratellastri che la maltrattano, facendole fare da serva. Mia però progetta la vendetta, per
liberare la sua nave e la sua città dalla delinquenza e riportarle alla luce.

ore 21.00 – PRINCIPESSA MONONOKE di Hayao Miyazaki
Giappone 1997. 133 minuti. Italiano.
Un mito giapponese che racconta la lotta ancestrale tra gli uomini e gli dei della natura. Ashitaka, guerriero
Emishi, per proteggere la sua tribù viene colpito da una maledizione mortale, in cerca di un rimedio decide di
intraprende un viaggio che lo porterà a lottare al fianco San, una ragazza cresciuta dai lupi, che combatte per
salvare la sua foresta dalla distruzione dell’uomo.
Premi internazionali in molti festival di cortometraggi e animazione, tra cui Short Film Corner cannes, Festival
d’Annecy, Clermont-Ferrand Short Festival. Nel 2014 ha pubblicato il cortometraggio BEAUTY, ottenendo
riconoscimenti in tutto il mondo. Nel 2016 ha pubblicato PEEP SHOW, un viaggio privato nel mondo
dell’erotismo in cui l’arte è l’oggetto del desiderio.

6. DARSENA
SOUNDSCAPES
Paesaggi sonori e musica da film
Lo spazio della terrazza sarà dedicato alla musica e all’interazione tra cinema e musica: un bellissimo modo di
vivere il fascino e i colori di Villa Erba.

ore 17.30 – Tarantino Unchained. DJ set di Fabio Borghetti.
La musica è un elemento fondamentale dell’opera di Quentin Tarantino, diventando sempre parte integrante
delle sue storie per il cinema. Fabio Borghetti, DJ e critico musicale, propone un DJ-set che segue il gusto
provocatorio del regista americano, mischiando ingredienti diversi e complementari e attraversando epoche diverse.

ore 19.30 – Secret International Guest
Uno stupendo live in acustico sulla scalinata della villa antica. Una straordinaria band con musicisti provenienti
da tutto il mondo. La sorpresa musicale della Lake Como Film Night verrà svelata solo il giorno stesso dell’evento.

ore 21.30 – THE CAMERAMAN di Buster Keaton
Con l’accompagnamento musicale dal vivo del pianista Alessandro Turboli.
Stati Uniti 1928. 74 minuti. Muto.
Buster Keaton interpreta un fotografo di strada che si innamora di Sally, una segretaria della casa di produzione
MGM; per attirare la sua attenzione decide quindi di scambiare la sua macchina fotografica con una cinepresa e
diventare un cameraman. La strada per la conquista della carriera e dell’amore è però costellata di piccoli ed
esilaranti imprevisti.

ore 23.00 – Piano solo project “A Cinematic Journey in piano and forte
Lo spazio musicale continua con un programma di musiche da film eseguite da Davide Campanella.

ore 24.00 – Harpscapes
RaOul Moretti, Massimo Colombo, Olo Creative Farm.
RaOul Moretti ci presenta il suo innovativo progetto, frutto di una profonda ricerca musicale: il suono puro della
sua arpa si unisce a un uso essenziale dell’elettronica dal vivo di Massimo Colombo. I visual di Olo Creative Farm
arricchiscono l’esperienza per un coinvolgimento totale.

7. SALA LETTURE
YOUTUBERS ON THE ROAD
Raccontare il viaggio con i social network.
Una sala dedicata alle nuove forme di narrazione visiva rese possibili dalle tecnologie digitali e dai social network,
che permettono a tutti di diventare protagonisti e autori, influenzando inevitabilmente anche i grandi registi e
il cinema mainstream.

Ore 18:00 – Nicoletta Crisponi presenta Il filo di Nicky e altri video-blog di viaggio.

ore 20.00 – LIFE IN A DAY di Kevin Macdonald
Stati Uniti, Regno Unito 2011. 95 minuti.
Il documentario è ilrisultato di un esperimento coprodotto dalla Scott Free Production e Youtube, in cui persone
dal tutto il mondo sono state chiamate a filmare la loro vita nella giornata di sabato 24 luglio 2010; sono state
inviate 4.500 ore di girato proveniente da 192 paesi. Un giro del mondo attraverso i gesti e le abitudini quotidiane
di migliaia di persone.

ore 22.00 – ITALY IN A DAY – UN GIORNO DA ITALIANI di Gabriele Salvatores
Italia, Regno Unito 2014. 75 minuti.
Nel 2013 l’esperimento di “Life in a Day” viene riproposto agli italiani, sotto la guida di Gabriele Salvatores. Gli
italiani si sono ripresi sabato 26 ottobre 2013, 2200 ore di girato per quello che è stato definito il primo film
collettivo italiano. Ognuno confida le proprie speranze, sogni o paure creando uno spaccato del nostro paese
senza distinzione di genere, età o classe.

8. SALETTE LAGO
VIRTUAL LANDSCAPES / PAESAGGI VIRTUALI
Nuove esperienze visive

ore 17.30 / 02.00
Virtualandscape di Frompixel Studio
Grazie alla Realtà Virtuale della società canturina Frompixel Studio, potrete immergervi in paesaggi reali e
immaginari, per avere una prospettiva diversa sul mondo in cui viviamo, esplorarne di nuovi o crearne uno
vostro con un colpo di pennello.

9. PADIGLIONE CENTRALE
PANORAMA
3 grandi film su un grande schermo all’aria aperta
Posto unico € 10.
Dopo il tramonto, il prato del padiglione fieristico, si illuminerà grazie a tre grandi film.

ore 21.00 – UN GIORNO DEVI ANDARE di Giorgio Diritti
Sarà presente l’attrice protagonista Jasmine Trinca.
Italia, Francia 2013. 110 minuti. Italiano.
Augusta in seguito a dolorose vicende familiari è spinta a ripensare alla sua vita; decide di partire per andare dove
davvero c’è bisogno di lei. Si reca in Brasile affiancandosi ad una missione religiosa, da cui si separerà una volta
essersi resa conto che anche questo non è abbastanza. Si trasferisce quindi a vivere a diretto contatto con gli
indios, cercando, anche attraverso i loro insegnamenti, di ritrovare sé stessa.

ore 23.30 – READY PLAYER ONE di Steven Spielberg
Proiezione in 70 millimetri.
Stati Uniti 2018. 140 minuti. Italiano.
In un futuro non così lontano, gli esseri umani trovano una distrazione dalle loro vite quotidiane nell’universo
virtuale di OASIS. Quando James Donovan, il creatore di OASIS, muore, inizia una gara per vincere l’ultima
sfida lanciata da Donovan e aggiudicarsi il primo premio. Wade, un adolescente fan di Donovan e del suo mondo,
dovrà lottare contro avversari agguerriti e senza scrupoli per vincere.

ore 02.01 – 2001 ODISSEA NELLO SPAZIO di Stanley Kubrick
50ennale – Copia digitale restaurata.
Stati Uniti 1968. 164 minuti. Italiano.
Kubrick, attraverso la potenza del cinema, ci accompagna in un viaggio tra le stelle e tra i tempi, una vera e
propria esperienza visiva al centro del quale vi è un monolite nero che per primo dona intelligenza agli uomini
primitivi e che nei secoli resta puto di attrazione per il genere umano. Nel 2001 l’astronauta David si trova perso
e solo nello spazio, decide quindi di fare rotta verso Giove per raggiungere il monolite.

10. PRATO A LAGO
ore 22.00 / 02.00
L’ECLISSI
Osservatorio del Cielo
Nell’area con ampia visuale tra lago, monti e cielo saranno presenti telescopi per l’osservazione dell’eclissi
lunare.
In collaborazione con Gruppo Astrofili Lariani.
ore 17.00 / 05.00
LE DÉJEUNER SUR L’HERBE
Aree Ristoro nel parco e nella villa.

Scritto da Giada Biaggi