sab 15.12 2018

Body Heat: Derrick McKenzie

Dove

KTV
Via Paolo Sarpi 33, Milano

Chi

  • Derrick McKenzie

Quando

sabato 15 dicembre 2018
H 22:30 - 04:00

Quanto

€ 10 c. cons. entro mezzanotte; poi € 15

Contatti

Sito web

0:00
0:00
  • Rode

    Derrick McKenzie

Courtesy of Spotify™

Body Heat è nato e cresciuto in fretta. E, per quanto il format sia assolutamente interessante, molto fa anche il fatto che la location invernale della serata sia una scatolina sotterranea fatta di una sala principale con consolle e tante sale più piccole, insonorizzate. Dentro si muore: di divertimento, di karaoke cinese, di caldo, di strilli, di maglia clubbing e mani al cielo, di foto, di Instagram stories proibite perché (per fortuna) sottoterra i cellulari ancora non prendono il segnale, e un po’ anche di fumo.

Ogni due settimane il karaoke di Paolo Sarpi, una volta Pink Elephant e oggi KTV, si trasforma nella festa più funky-sudata di Milano. La coda allucinante per entrare è giustificata (venite presto!) dal fatto che la crew Body Heat – idea, format e oggi label di Rocco Civitelli e soci – porta in città quel mood festaiolo tra live, jam session e clubbing. Stasera c’è pure l’ospite ed è “nientepopodimenoche” Derrick McKenzie: il drummer di Jamiroquai, genio di cassa, piatti e tamburi dal 1960, quando giovanissimo ha iniziato a suonare la batteria. Il successo inizia a maneggiarlo circa vent’anni dopo, fuori dalle mura di un comunissimo Marks & Spencer dell’East London, sede di lavoro che per anni lo ha mantenuto. Da una band funky e jazz all’altra, fino al 1993 quando approda nella grande nave spaziale di Jamiroquai. Il resto è storia. E Body Heat ce la porta a Milano.

Scritto da Alessia Musillo