sab 26.01 2019

Paynomindtous: Sense Fracture + Svelto + Bosnian Hashashin

Dove

Bunker
Via Nicolò Paganini 1, 10154 Torino

Quando

sabato 26 gennaio 2019
H 23:00 - 04:00

Quanto

€ 5

In questo 2019, a differenza della Los Angeles del romanzo di Philip K Dick e del film di Ridley Scott, piove molto meno. Entrare in una fabbrica dimessa in un’area desertificata dalla fine dell’industrializzazione per ascoltare macchine diffondere musica industrial, gabber o speedcore può però evocare ambienti molto noir e molto futuristi, tipo gli stessi di quel capolavoro fantascientifico. Se poi nella post fabbrica c’è un bunker e l’uomo alle macchine suona “In My Escape I Look For a Weapon”, l’atmosfera diventa sempre più distopica. A comporre l’album è stato Sense Fracture, progetto di Francesco Birsa Alessandri, invitato in Barriera di Milano da alcuni esploratori di territori sonori estremi, il collettivo Paynomindtous. Come loro Sense Fracture sfida la narrativa corrente della musica da club, componendo una miscela escapista di un’armonia inquieta e invadente. La techno estremista di Sense Fracture con i suoi echi di dub, breakcore e grime è un manifesto di lotta per l’esistenza. Come quella degli androidi. Se una volta tornati a casa, nei sogni appaiono pecore elettriche, è ora di iniziare a domandarsi se ci stiamo trasformando in robot.

Scritto da Pietro Martinetti