dom 01.09 2019

Red Regatta

Dove

Punta Della Dogana
Dorsoduro 2, 30123 Venezia

Quando

domenica 01 settembre 2019
H 12:00 - 15:00

Quanto

free

Vele rosse: come battiti d’ali nel cuore della laguna. Viste dall’alto sembrano farfalle monocrome che surfano sull’acqua, alla ricerca del vento più propizio. Viste dalle rive della città sembrano una sfilata di bandiere rosse, colore che in tutto il mondo significa passione, lotta, rivendicazione. Red Regatta, vista in anteprima l’11 maggio scorso, torna a colorare i canali veneziani. La terza spettacolare performance (su quattro in programma) è prevista per domenica 1 settembre in coincidenza con la Regata Storica. Posizionandosi in diversi luoghi della città sarà possibile osservare 52 imbarcazioni tradizionali armate con vele “al terzo”, che navigando all’unisono nei canali veneziani andranno a creare una coreografia in movimento.

Performance dell’artista Melissa McGill dell’11 maggio 2019 –
©Marco Sabadin/Vision

Dalle 12 alle 14 l’itinerario prevede una navigazione attraverso il Canale della Giudecca, Bacino San Marco e Canal Grande. I luoghi da cui vedere la regata suggeriti dagli organizzatori sono: Fondamenta Zattere; Punta della Dogana; Isola di San Giorgio Maggiore; Piazza San Marco e Riva degli Schiavoni; Fondamenta della Giudecca, lato del Canale della Giudecca Canal Grande.

Red Regatta è un progetto di arte pubblica site-specific ideato da Melissa McGill: “Mentre le vele scivoleranno all’unisono lungo la laguna, le varie tonalità di rosso si mescoleranno visivamente, si uniranno e si fonderanno – spiega l’artista – Nel contrasto con il cielo e il mare, i rossi fanno riferimento alle forze della vita, della passione, dell’urgenza, e alla stessa Venezia con i suoi mattoni e tetti di terracotta, la sua bandiera e la storia del commercio del pigmento rosso, come ai dipinti di Tiziano, Tintoretto e altri maestri veneziani”. L’evento è organizzato in collaborazione con l’Associazione Vela al Terzo Venezia e Magazzino Italian Art Foundation, con la partecipazione dello sponsor Mazzoleni e di oltre 250 collaboratori in città, il progetto è a cura di Chiara Spangaro, project manager Marcella Ferrari.

Scritto da Redazione Venezia