gio 31.10 2019

Movement Festival

Dove

Lingotto fiere
Via Nizza 294, Torino

Chi

  • Amelie Lens
  • Anastasia Kristensen
  • ANOTR
  • Dennis Cruz
  • DJ Bone
  • Eddy M
  • Jamie Jones
  • Joseph Capriati
  • Michael Bibi
  • Pawsa

Quando

giovedì 31 ottobre 2019
H 20:00 - 06:00

Quanto

€ 60/30

Contatti

Sito web

0:00
0:00
  • Exhale - Original Mix

    Amelie Lens

  • BSC

    Anastasia Kristensen

  • Up To Love

    ANOTR

  • Bad Behaviour

    Dennis Cruz

  • The Funk

    DJ Bone

  • One Minute Left

    Eddy M

  • Sound Of Music - Original Mix

    Jamie Jones

  • Terra - Joseph Capriati Remix

    Joseph Capriati

  • Boomin

    Michael Bibi

  • Crazy

    Pawsa

Courtesy of Spotify™

“Eric, da cosa ti vesti quest’anno ad Halloween?” recitava mia madre ogni anno, ma sapeva che il mio costume preferito era già nell’armadio: mantello nero e dentiera di gomma dai canini allungati. Da bambino il vampiro era la mia aspirazione massima di vita, o almeno era quello che i film mi avevano fatto credere. Un uomo immortale che non doveva porsi lo sbattimento di mangiare le verdure, ma soprattutto viveva solo di notte.
Da più grandicello, invece, alla solita domanda posta da mamma ho sempre risposto: “vado a Torino!”. Ormai anche lei – risposta a caso a parte – sa che il Movement è una ricorrenza e quest’anno sono felice di ritrovarlo nella notte delle streghe.

A capitanare la line-up c’è il magico b2b tra Joseph Capriati, detto Peppino o’jetta bomb per la sua techno catastrofica, e il gallese Jamie Jones, detto Jimmy o’crazy per i suoi scatti d’ira house. Un mix tra cassa dritta e groove solidi, due fazioni amiche che influenzeranno un po’ tutto il festival. Da un lato il team di Amelie Lens, la paladina della techno moderna, formato dal veterano di Detroit DJ Bone e la danese Anastasia Kristensen, insomma un turbinio di energia oscura alla console. Dall’altro la squadra dell’house tecnologica di Dennis Cruz, pilastro del genere, con i suoi discepoli Michael Bibi, Pawsa e il nostrano Eddy M.
Io l’abito da cerimonia ce l’ho pronto, e voi?

Scritto da Eric Fiorentino