gio 13.02 2020

Roberto Paci Dalò

Dove

Teatro Comunale di Belluno
Piazza dei Martiri 2, 32100 Belluno

Quando

giovedì 13 febbraio 2020
H 20:45

Quanto

€ 6

Foto di Patrizio Esposito

Un grande esperimento collettivo e tante occasioni uniche per conoscere le parole di Heiner Müller il più grande drammaturgo e autore tedesco dopo Bertold Brecht, sublimate in suono, luce e spazio, sotto forma di radiodramma contemporaneo. In questo progetto itinerante confluiscono molti tratti distintivi del percorso multidisciplinare di Paci Dalò. Protagonista di una densa attività discografica, editoriale e visiva da oltre 25 anni, l’artista di Rimini nel 2019 è stato l’unico italiano ad aver partecipato al festival Ars Electronica di Linz. Concerti, performance, libri, spettacoli teatrali, installazioni: una vulcanica produzione e ricerca che affonda le sue radici nella Berlino a cavallo tra gli anni’70 ed ’80, dove ha formato parte della sua sensibilità e a cui deve molte collaborazioni, tra cui le ultime con Robert Lippok, Rupert Huber, Scanner.

Funkhaus Heiner Müller” è proprio un tributo a quel momento storico e a quella città. Dopo Bologna e Pesaro tocca a Verona (8-10/02, Ex Chiesa di San Pietro in Monastero), Belluno (11-13/02, Teatro Comunale) e Legnago (21-23/02, Teatro Salieri) ospitare i laboratori guidati da Paci Dalò, basati di volta in volta su un diverso testo di Müller. Che alla sera del terzo giorno resuscita, sul palco, sotto forma di performance. Ogni città una diversa puntata: il progetto, realizzato nell’ambito del programma “Attraversa-menti” dedicato alle forme innovative di produzione culturale ideato da Pier Luigi Sacco, prevede che la messa in scena venga trasmessa in diretta su Usmaradio e poi conservata nell’ambra digitale sotto forma di podcast.

http://giardini.sm/projects/fhm/FHM_call.pdf

 

 

Scritto da Joe Versalis