ven 31.07 2020

Cantieri Meticci: La bestia. Il treno della speranza per i migranti in fuga

Dove

Giardino Europa Unita
Via Genova, Bologna

Quando

venerdì 31 luglio 2020
H 21:00

Quanto

free

Contatti

+39 3336738830

Ripartire dando la parola agli invisibili, in una performance ispirata alla vicenda de La Bestia, el tren de la muerte, ovvero il treno merci che attraversa il Centro America, venerato come una divinità e carico di immigrati sul tetto, per arrivare fino al muro, l’ultima barriera che li separa dal sogno americano.

Concentrandosi su una storia al femminile, si racconta di una leggenda metropolitana, in cui una delle donne in viaggio sul treno riesce ad emanciparsi dalle costanti e terribili violenze subite – anche in ragione delle sue origini, che tra Cuba e la Nigeria,  la collegano alla Dea dell’Arcobaleno, della Connessione e del Cordone Ombelicale. Questa figura a metà tra un’eroina e la reincarnazione della dea guiderà le viaggiatrici verso una strada di resistenza e di lotta.

Lo spettacolo – a cura di Pietro Floridia e Elia Dal Maso, coreografie di Ofelia Omoyele Balogun – è l’esito di un laboratorio tenuto alla Montagnola con l’aiuto dei membri del gruppo Black Lives Matter Bologna.

Scritto da L.R.