sab 27.02 2016 – dom 24.04 2016

Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati

Dove

Museo di Roma in Trastevere
Piazza S. Egidio 1/b, 00153 Roma

Quando

sabato 27 febbraio 2016 – domenica 24 aprile 2016

Quanto

€ n.p.

C’è grande confusione nelle librerie oggi. Un tempo i romanzi erano un’occupazione da persone serie, perché non c’erano le figure ed erano più difficili da leggere. Poi sono arrivate le serie televisive e allo stesso tempo Fabio Volo si è messo a scrivere romanzi: guardare la televisione è diventata una cosa seria e leggere i libri è diventato improvvisamente imbarazzante. Cosa deve fare un intellettuale oggi per mantenere il suo status sociale? Per diversi anni si è brancolato nel
buio: serve qualcosa a forma di libro, ma che sia anche visivo, possibilmente non elettronico, e che non ricordi troppo Baricco. Poi sono finalmente arrivati i “Romanzi Disegnati”: sono delle storie con dei disegni che parlano attraverso le vignette. Qualcuno potrebbe dire che che assomiglino ai fotoromanzi, ma questi sono fatti con le foto. Se volete entrare in contatto con questa nuova forma espressiva c’è una mostra proprio ora. Potete provare a leggere i Romanzi Disegnati attaccati a dei muri, stando in piedi. Poi, se vi piacciono, potete prenderli anche in forma di libro. Ci saranno bentrecento tavole originali e nomi come Hugo Pratt, Andrea Pazienza, Manuele Fior, Altan, Tuono Pettinato, Magnus, Zerocalcare, Gipi e tanti altri.

Scritto da Il Dottor Pira