mar 05.04 2016

Black Mountain

Dove

Locomotiv Club
Via S. Serlio 25/2, 40128 Bologna

Quando

martedì 05 aprile 2016
H 21:30

Quanto

€ 20/18 + d.p. c. tess. Aics

“Which one of you guys has the biggest cock?” Grace Slick. Fillmore East, 1968

Non c’è cosa più noiosa dell’hard rock. Confesso di ascoltare i Black Mountain solo per la voce della cantante Amber Webber. La psichedelia della band canadese non mi ha mai catturato, ma l’effetto che produce una volta che la Webber prende il microfono è straniante. Se per molti il suo canto, definito angelico, fa da contraltare ai tessuti testosteronici del gruppo, io credo, al contrario, che bruci di stregoneria, come se fosse là a cantare per una sorellanza primitiva dei boschi. E mentre i musicisti rimangono ancorati al rock, hard o blues e a tutte le sue molteplici declinazioni di ispirazione 70’s, il centro della band diventa una antica divinità che relega gli altri al ruolo di meri esecutori col cazzo duro. Lo faceva già Grace Slick con i Jefferson Airplane: usare il canto come una forma di evirazione estatica, svuotare il rock dalla sua turgida e banale presunzione maschile, renderlo inoffensivo per trasformarlo in una potente ritorsione uterina. Una mattanza di muscoli e peni.

Scritto da Paolo Santoro