mer 13.04 2016 – sab 16.04 2016

#HomeSmartHome

Dove

Samsung District
Via Mike Bongiorno 9, Milano

Quando

mercoledì 13 aprile 2016 – sabato 16 aprile 2016
H 18:00 - 21:00

Quanto

free

Durante la bagarre del Fuorisalone la cosa più importante è avere un rifugio. Insieme con Samsung, spostiamo la nostra casa per il Fuorisalone presso il Samsung District e più precisamente nella Smart Home, simbolo di innovazione tecnologica grazie ai dispositivi di casa che parlano fra di loro.
Ti aspettiamo per rilassarci insieme sul divano, fare quattro chiacchiere, mangiare qualcosa e ascoltare la musica di un po’ di amici.

Mercoledì 13 aprile


Mercoledì si inizia con Massimo Temporelli e Stefano Guglielmetti, ottimisti seriali che ci faranno vedere il futuro dialogando con gli elettrodomestici. Appena dopo, torneremo ragazzini con i videogiochi da antologia di Fabio Kenobit Bortolotti e Andrea Babich. Per finire in bellezza, le note dei Giorgieness, in duo acustico per l’occasione.

PROGRAMMA
18.00: Massimo Temporelli, fondatore di The FabLab e lo sparaconcetti Stefano Guglielmetti
19.00: Retrogaming con Fabio Kenobit Bortolotti, Andrea Babich e il joystick in mano
20.00: Giorgieness live

Giovedì 14 aprile


Se passi giovedì, parliamo di cinema e tecnologie che lo cambiano con Roberto Recchioni, il curatore di Dylan Dog, e Gabriele Mainetti, che col suo Lo chiamavano Jeeg Robot domenica è candidato a 16 David di Donatello. Fra una parola e l’altra, A Gipsy in the Kitchen fa le magie – commestibili – con uno show cooking dal vivo. E se avessi bisogno di una dose maxi di relax, ci sono i massaggi paradisiaci di Bahamamama, il beauty center dei vip, o la voce unica di Marianne Mirage, per una sera con noi e non al Grand Hotel Chiambretti.

PROGRAMMA
18.00: Bahamamama, il beauty center dei vip milanesi
18.00: Gabriele Mainetti e Roberto Recchioni
20.00: Marianne Mirage live

Venerdì 15 aprile


Venerdì ci guardiamo gli scatti realizzati in questi giorni in giro per Milano da Giovanna Silva, fotografa e fondatrice della casa editrice Humboldt. Sei stanco? Ottimo, nella stanza da letto Bahamamama, il beauty center più giusto della città, dispensa massaggi urbi et orbi. Nel mentre puoi assaggiare le prelibatezze preparate nello show dal vivo da A Gipsy in the Kitchen, quelle di Bibendum, o gustarti un cocktail firmato Bar Basso, da anni il bar sinonimo di Fuorisalone. E quando sei bello carico, tocca a Joan Thiele, la cantautrice che negli ultimi mesi sta scalando il cielo. Chiaro, è tutto gratis. Esci per sentirti come a casa.

PROGRAMMA
18.00: Maurizio Stocchetto del Bar Basso, è il Fuori Salone
18:30: Giovanna Silva è fotografa e fondatrice di Humboldt Press
20.00: Joan Thiele live

Sabato 16 aprile


Sabato si comincia sul presto dalle 13 A Gipsy in the Kichten prepara il pranzo per tutti e nel mentre Matteo Cibic, che di professione fa il designer di grido, trasforma un frigo da fantascienza in una chiacchierata su com’è la vita. Tempo di rifletterci un attimo e rifocillarsi con quei gourmet di Bibendum (e pure con le bionde di Nastro Azzurro) e si ricomincia. Alle 19, aperitivo con musica. Ci pensa Sylvia, una che quanto canta sui suoi suoni elettronici ti fa sembrare 2001: odissea nello spazio una scampagnata nel parco. Sì, certo, è tutto gratis. Anche oggi, esci per sentirti come a casa.

PROGRAMMA
13.00: Matteo Cibic è il designer più pubblicato dai magazine di settore // A Gipsy in the Kitchen è la blogger più elegante della rete
19.00: Bibendum ogni giorno lessa, arrostisce, rosola, prepara alimenti superbi
19.00: Sylvia live

Partner: BRAND FLAG WHITE

Poi se non vi basta puoi conoscere le diverse anime di Samsung al Fuorisalone

Scritto da Arrigo Razzini