mar 07.06 2016 – sab 11.06 2016

Prato Film Festival

Dove

Cinema Eden
Via Benedetto Cairoli 22-24, Prato

Quando

martedì 07 giugno 2016 – sabato 11 giugno 2016

Quanto

free

Contatti

Sito web

«Io sono pazzo da nord-nord-ovest» dice Amleto e lì in quella stessa direzione procede Marcello Mastroianni, in Divorzio all’italiana, quando si innamora perdutamente della seducente cugina sedicenne, interpretata da Stefania Sandrelli.  «Ma quando il vento soffia da sud» sa distinguere bene la realtà e ordire un piano con l’astuzia e la minuzia di un agente della Stasi, capace di qualsiasi manovra pur di avere la sua preda. Con questo film Pietro Germi dimostra che c’è una soluzione per le coppie infelici, a rigor di logica l’omicidio è più facile e più conveniente del divorzio. Quattro anni dopo dirige Signore & signori, tornando in quell’isola esotica, ai suoi abitanti resilienti con la sigaretta fra le labbra, i capelli pettinati all’indietro, i baffi perfettamente arricciati e le palpebre perennemente socchiuse, vittime di una morale tanto preconfezionata quanto inquinata. Parafrasando Roger Ebert per Germi non ci sono vacche sacre. Non c’è niente che sia immune al suo sguardo critico, siano i tribunali, la polizia, la chiesa, la famiglia e lo stato. Salvare la faccia richiede un rituale ben oliato come quello orchestrato da don Vincenzo, un corpulento padre di famiglia segnato dalla disgrazia di una figlia Sedotta e abbandonata. È il Prato Film Festival a omaggiare questo incredibile signore con una retrospettiva e una serie di lungometraggi in concorso che si ispirino con ghigno diabolico alla commedia all’italiana.

Scritto da Francesca Fazioli