mer 14.09 2016 – sab 22.10 2016

The Books of the Architecture of the City

Dove

Istituto Svizzero di Milano
Via Vecchio Politecnico 1/3, 20121 Milano

Quando

mercoledì 14 settembre 2016 – sabato 22 ottobre 2016

Quanto

free

L’architettura della città è un libro famoso, uno dei testi teorici d’architettura più celebri della seconda metà del secolo passato. L’autore è Aldo Rossi. L’architettura della città è un libro opaco, scritto in modo frammentario, grandioso negli intenti e avaro nei risultati. La sua fortuna critica deriva principalmente da una serie (cospicua) di intuizioni geniali sviluppate con reticenza o solo accennate. La varietà disciplinare dei suoi riferimenti (spesso citati a memoria o attraverso rimandi a pagine sbagliate) ne fa un’opera varia e al contempo ostile. Il libro viene redatto rapidamente da un giovane architetto ambizioso che attraverso il libro costruisce gran parte della sua fortuna critica. The Books of the Architecture of the City vuole ricostruire il panorama frammentario che l’autore delinea attraverso più di 150 libri a cui fa riferimento. Victoria Easton, Kersten Geers e Guido Tesio dispongono il libro su un tavolo autoptico e lo sezionano per esporne in autonomia le parti costitutive. Un’esposizione analitica attraverso un approccio curatoriale “anaffettivo” che consente il distacco necessario ad una comprensione adeguata dei pregi e delle ambiguità del libro di Rossi.

Inaugurazione 14 settembre h. 18:30. Chiuso domenica, sabato aperto h. 14-18.

Scritto da Nicolò Ornaghi