sab 08.10 2016

Guida essenziale ai vini d'Italia 2016

Dove

Hotel Principe di Savoia
Piazza della Repubblica 17, 20124 Milano

Quando

sabato 08 ottobre 2016
H 16:00 - 21:00

Quanto

€ 20/15

Contatti

06 45664520

Sito web

Doctor Wine premia i produttori i cui vini hanno superato il punteggio di 95/100 con la sua Guida essenziale ai vini d’Italia 2016.

Andare dal dottore non è mai stato così piacevole, soprattutto se si parla di Doctor Wine, al secolo Daniele Cernilli, di professione auscultatore di vini e ricercatore dell’eccellenza. La sua Guida essenziale ai migliori vini d’Italia 2016, che verrà presentata sabato 10 a Milano, deve essere presa come una delle migliori guide ragionate di settore, considerando non solo i tre livelli qualitativi utilizzati dal Dottore, ma anche i numeri della ricerca. 876 aziende selezionate e valutate, 2.168 vini e 11 premi speciali. Più che un dottore possiamo considerare il nostro Cernilli un vero e proprio primario della vigna. Il metodo di valutazione si distingue così: livello aziendale, con un punteggio che va da zero a tre stelle; qualitativo, su ogni singolo vino ed espresso in “faccine” e infine il rapporto qualità prezzo rappresentato dal like, il pollice alzato. Troppo curiosi per aspettare la presentazione ufficiale? Ecco i vincitori: 73 le cantine che hanno ottenuto il punteggio massimo di tre stelle, menzionarle tutte sarebbe impossibile perciò vi elenco le mie preferite (o semplicemente quelle che conosco meglio senza presunzione di completezza) come Valentini e Masciarelli in Abruzzo, Umani Ronchi nelle Marche, Gravner in Friuli, Ferrari in Trentino, Ca’ del Bosco in Lombardia, Biondi Santi – Tenuta Greppo in Toscana. 198 i vini premiati con il “faccino” del Doctor Wine, miglior vino rosso è il Brunello di Montalcino 2010, Cerbaiona, Toscana, il vino bianco dell’anno viene dalla Campania ed è un Greco di Tufo Greco G 2010 Pietracupa, tra le bollicine si distingue il Trentodoc 976 Riserva del Fondatore Brut 2005 Letrari, Trentino. Ci si deve spostare nelle Marche per trovare il vino dolce dell’anno, un Verdicchio dei Castelli di Jesi Passito Tordiruta 2008 Terre Cortesi Moncaro, mentre il vino dal miglior rapporto qualità/prezzo è il Montepulciano d’Abruzzo Ilico 2013, Illuminati. Se avete un po’ di confusione con nomi, cantine, annate abbiamo qui la soluzione. All’Hotel Principe di Savoia dopo la presentazione ufficiale della Guida ci sarà dalle 16:00 alle 21:00 una degustazione con oltre 79 cantine menzionate. Una bella cura allo spirito di tutti i pazienti del Dottore, considerando poi quella intensiva operata da Cernilli in persona dalle ore 17.30 alle 18.30 con verticale di Tignanello, 6 annate (costo di partecipazione 20 euro, posti limitati). Ora che ci penso… non mi sento tanto bene neppure io.

Scritto da Martina Di Iorio