mar 20.06 2017

Princess Nokia + L I M + M¥SS KETA

Dove

Circolo Magnolia
Via Circonvallazione Idroscalo 41, 20090 Segrate

Quando

martedì 20 giugno 2017
H 21:00

Quanto

€ 17,25

Foto di http://inkonst.com

Destiny Frasqueri non le ha mai mandate a dire. Giusto per farvi un’idea, qualche mese fa all’Università di Cambridge, ha lanciato un drink e preso a botte uno spettatore, reo di averle urlato qualcosa del tipo “mostraci le tette”. Nata nel 1992, di origine portoricane, è cresciuta tra Spanish Harlem e il Lower East Side di Manhattan; anche lei è una vecchia conoscenza degli appassionati di hip hop made in New York, come collaboratrice dei Ratking e per vari party organizzati nel giro QTPOC dei vari Mykki Blanco, LE1F, Zebra Katz. In autunno ha pubblicato un EP a nome Princess Nokia che raccoglie tutte le sue ultimi produzioni. Cultura radicale afro-americana, femminismo, critiche al neo-colonialismo contemporaneo, R&B, folgorazioni afro, sfoghi tribali, un flow da erede 3.0 di M.I.A.. Con brani come Tomboy, Brujas e Kitana è diventata una delle voci più calde del momento. Nella stessa serata le sofisticate suggestioni pop elettroniche di Sofia Gallotti aka L I M che si prepara a pubblicare H I G H E R L I V I N G, prodotto da RIVA e le provocazioni sushi/gucci/coca/burka/portavenezia della nuova icona milanese esplosa sul web, Myss Keta. A dare un ulteriore tocco di colore e di carnevale a questa prima pazza notte ufficialmente estiva del Magnolia, il djset di Stai Zitta, il nuovo magazine “femminista” (virgolette d’obbligo) nato qualche mese fa a Milano.

Piero Merola

VINCI CON ZERO

Zero e Radar Concerti ti mandano gratis alla serata con Princess Nokia + L I M + M¥SS KETA. Per partecipare, basta mandare una e-mail a contest@edizionizero.com specificando la città e l’evento di riferimento nell’oggetto e il proprio nome e cognome nel corpo dell’e-mail. I due vincitori saranno estratti tra tutti coloro che avranno partecipato entro il 19 giugno e saranno gli unici a ricevere una risposta via e-mail.

Scritto da La Redazione