mar 06.06 2017 – sab 15.07 2017

FotoLeggendo

Quando

martedì 06 giugno 2017 – sabato 15 luglio 2017

Quanto

free

Contatti

Sito web

Prima di diventare ingegneri edili ed esperti di alta finanza, gli appartenenti alle organizzazioni criminali italiane raccoglievano soldi con metodi molto più “grezzi”, fisici e manuali. Uno di questi era il sequestro di persona, con conseguente riscatto. Nell’immaginario, il sequestro è legato alla Sardegna, in realtà molti ne sono stati fatti anche in Calabria, con la ‘Ndrangheta come primo mandante. Alcune di queste persone sono scomparse da qualsiasi radar, mai più ritrovate: né vive, né morte. Una bella suggestione per un lavoro fotografico sulle loro tracce, portato bene a compimento da Fabio Itri. Scomparsi sarà una delle tante mostre in programma durante l’edizione 2017 di Fotoleggendo, dove il tema degli invisibili della società fa da filo conduttore: dai minatori albanesi (Dove i corvi avrebbero cantato di Elton Gllava) agli italiani di seconda generazione (Hayati di Karim El Maktafi), dai pensionati sulla soglia della sopravvivenza (Le cicale di Emiliano Mancuso e Federico Romano) ai rifugiati curdo-siriani a Istanbul (November Is a Beginning di Esa Ylijaasko). In programma anche l’ormai immancabile appuntamento con International Photobook Dummy Award. Una rassegna ancora viva e vitale.

NICOLA GERUNDINO

 

IL PROGRAMMA DELLE MOSTRE

dal 6 al 30 giugno
INTERZONE Galleria
Claudia Marini – Ritratti senza passato
a cura di Michele Corleone, con la collaborazione di Collettivo Luce
inaugurazione martedì 6 giugno ore 19.00

dall’8 giugno al 5 luglio
Matèria
Frederik Buyckx – Wolf
vincitore del Life Framer Series Award selezionato da Mona Kuhn
Inaugurazione giovedì 8 giugno ore 19.00

dal 9 giugno al 28 giugno
Roam Gallery
Fabrizio Giraldi – I AM
a cura di Roam Gallery con il contributo di Circolo di Cultura Omossessuale “Mario Mieli” e di Roma Pride
inaugurazione venerdì 9 giugno ore 19.00

dal 10 giugno al 7 luglio
WSP Photography
Giuseppe Nucci – Dentro Terra
a cura di WSP Photography
inaugurazione sabato 10 giugno ore 19.00

dal 13 al 20 giugno
ISFCI – Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata
Thomas Tozzi – City Europe
a cura di Gaia Bobò e Dario Coletti
inaugurazione martedì 13 giugno ore 19.00

dal 14 giugno al 1 luglio
Leporello
The desiring Machine
a cura di Giorgio Barrera in collaborazione con 001
inaugurazione mercoledì 14 giugno ore 19.00

dal 16 giugno al 1 luglio
Spazio Factory ex Pelanda dei Suini – MACRO Testaccio
apertura mostre festival

Larry Fink – The Polarities
a cura di Laura Serani

Esa Ylijaasko – November is a beginning
a cura di Emilio D’Itri

Lorenzo Castore – Sogno #5
a cura di Irene Alison e Lorenzo Castore

Fabio Itri – Scomparsi/Their bodies will never be found
a cura di Teodora Malavenda

Karim El Maktafi – Hayati
a cura di Daria Scolamacchia

Laia Abril – Lobismuller

Emiliano Mancuso e Federico Romano – Le Cicale
a cura di ZONA

Tamara Dean – Instinctual
a cura di Diego Orlando

Elton Gllava – Dove i corvi avrebbero cantato
Premio FotoLeggendo 2016

Sandra Mehl – Ilona et Maddelena
Prix Echange Boutographies-FotoLeggendo 2017

International Photobook Dummy Award

Emanuela Colombo e Michela Benaglia – THE 7th GENERATION’S PROPHECY
Finalista Premio G. Tabò 2017

Andrea Petrosino – Circum (una giornata al mare)
Finalista Premio G. Tabò 2017

Proiezioni video di:
Alta Formazione Officine Fotografiche
Studio Vortex 2017
Ulixes Mentorship
Photocitizen Project
LensCulture Awards 2107
#FLstorie

inaugurazione venerdì 16 giugno ore 18.00

dal 20 al 25 giugno
001
COSA – laboratorio sperimentale sull’immagine
un progetto di 001 e LUCE
inaugurazione – martedì 20 giugno ore 19.00

dal 22 giugno al 15 luglio
Officine Fotografiche Roma
Michael Ackerman – Watermark
a cura di Lina Pallotta
inaugurazione giovedì 22 giugno ore 19.00

spazio piano aule/Officine Fotografiche Roma
Apertura in contemporanea delle collettive degli iscritti di Officine Fotografiche
Un ponte per la fotografia
sovrappasso della stazione della metropolitana Garbatella
Analogica 2017
a cura di Samantha Marenzi

dal 24 giugno al 17 settembre
Museo di Roma in Trastevere e Foyer del Goethe-Institut
OSTKREUZ. La mostra dell’agenzia fotografica tedesca
in collaborazione con OSTKREUZ – Agentur der Fotografen; CSFadams, Officine Fotografiche Roma e LUZ
inaugurazione – venerdì 23 giugno ore 19.00

Scritto da Alberto Asquini