MIAC – Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema

Zero qui: riavvolge le pellicole

Contatti

MIAC – Museo Italiano dell’Audiovisivo e del Cinema Via Tuscolana, 1055
Roma

Scritto da La Redazione il 4 novembre 2019
Aggiornato il 14 novembre 2019

Ahi noi, Cinecittà è in quella fase che riguarda civiltà e fenomeni sociali di vario tipo in cui si passa dallo splendore alla narrazione, dal momento in cui le cose succedono al momento in cui sono successe e si sono spente, salvo vivere in ricordi e racconti. Non che il cinema italiano sia morto, anzi, ma il suo nucleo originario lungo la Tuscolana si è ormai raffreddato e spento. Ecco dunque la bella idea dell’Istituto Luce: non solo trasformare gli ex laboratori di sviluppo e stampa in un museo, ma affidare il progetto a una realtà tanto abile quanto coraggiosa quale NONE collective. Non vedrete dunque una semplice raccolta di immagini e video, ma vi confronterete con 12 installazioni artistiche audiovisive nelle quali sono stati condensati 400 film e toccati temi quali il potere, la musica, il cibo, l’eros, il paesaggio, il pubblico e il divismo. Apertura a partire da dicembre 2019.

Contenuto pubblicato su ZeroRoma - 2019-12-01