Fondazione Pini

Contatti

Fondazione Pini Corso Garibaldi, 2
Milano

Scritto da D.A.F. il 27 maggio 2015
Aggiornato il 14 novembre 2017

Situata nel centro di Milano e nel suo quartiere artistico per eccellenza, Brera, la Fondazione Adolfo Pini da oltre vent’anni promuove il lavoro dei giovani artisti grazie a borse di studio e all’allestimento di mostre nella sua sede casa-museo-galleria a Corso Garibaldi, dove abitò il pittore Renzo Bongiovanni Radice, zio materno di Pini. Qui, fra l’altro, è esposta in modo permanente una parte dei dipinti di Bongiovanni e dei suoi arredi originali e oggetti personali. Due le principali funzioni previste per la fondazione quando venne costituita nel 1991 per volontà di Pini stesso: la promozione e la valorizzazione dell’opera di Radice attraverso studi e mostre, e il sostegno ai giovani artisti attivi in tutte le arti. Sono tre le funzioni principali se si considera che oggi la fondazione porta avanti anche un’attività di studio sulla figura di Adolfo Pini, appassionato d’arte, collezionista, scrittore proveniente dal campo scientifico, essendosi laureato in fisica e medicina.
La presenza simultanea di questi due elementi, le esposizioni di opere di artisti emergenti e la location, un appartamento della borghesia milanese del primo Novecento, fanno sì che ci sia un contrasto particolarmente interessante fra moderno e antico in occasione di ogni mostra. Così, spesso, alla Fondazione si trovano a convivere opere d’arte incredibilmente contemporanee con gli antichi soffitti a cassettone dell’appartamento, con i vecchi orologi da tavolo e con gli eleganti mobili in stile.

D.A.F.