I Conoscenti

Contatti

I Conoscenti Via Manzoni, 6
Bologna

Orari

  • lunedi 12–15 , 18–23:30
  • martedi 12–15 , 18–23:30
  • mercoledi 12–15 , 18–23:30
  • giovedi 12–15 , 18–23:30
  • venerdi 12–15 , 18–01
  • sabato
  • domenica chiuso

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Salvatore Papa il 7 dicembre 2017
Aggiornato il 28 marzo 2019

Lì dove c’era il mitico rivenditore e riparatore di penne stilografiche Vecchietti, in quell’antico palazzo del 1300 che già fu della celebre famiglia Conoscenti, Jerry e Bianca, amici dai tempi dell’università, si sono ritrovati per dar vita alla loro impresa bolognese: un american bar/ristorante a piano terra e un bed & breakfast di lusso che sarà al piano superiore. Una sorta di Soho House, ma senza tessere vip né pretenziosità, in equilibrio tra eleganza e informalità. D’altronde ai Conoscenti – il nome stesso lo suggerisce – bisognerebbe venire per fare amicizia, aiutati magari dai superlativi cocktail di Edoardo Greco, che dopo le esperienze tra Milano e Londra ha sposato la causa di via Manzoni prendendosi qualche licenza “poetica”. Tutte sue, infatti, le nove creazioni che aprono la lista dei drink (dai 9 ai 10 euro), come il “Sale in Zucca” (rabarbaro zucca abbinato a un amaro e ammorbidito dal seltz e una lacrima di prosecco), “Salute al Conte!” (vermouth Berto con rosmarino e peperoncini Jalapeno) o “Camomillo Brenso” (un’immersione nei vicoli di Mumbai con arancia, mandarino, camomilla, pepe, miele aromatizzato al cumino e rum). Interessante anche la sezione “Moscow life”, dove spicca la loro ginger beer autoprodotta. Come mi suggeriva l’altro barman, qui c’è tutto “l’ideale per un pre-serata”. Ma se il bar dà grandi gioie, anche la cucina non scherza. Il Deus Ex Machina del menu è lo stellato Alberto Faccani, e la resa – semplice e delicata – non tradisce le aspettative, soprattutto quando di fronte hai un menu di pranzo a 13 euro che mette insieme un primo (o sandwich o insalata) e contorno, più pane (che prendono dal Forno Brisa), acqua e caffè (15 euro con un calice di vino), mantenendo un rapporto qualità/quantità che a Bologna è spesso un sogno. Noi abbiamo preso gli gnocchi con la vellutata di zucca, il guanciale e la salvia fritta più le cicorie ripassate ed è stata subito scarpetta.

Aggiornamento 28 marzo 2019: Edoardo Greco non lavora più qui.

conoscenti

IMG_6578

IMG_6579