Drink of Experience

Un cocktail di Emanuele Stringhini del Vertigo Bar per la Milano Bar Marathon

martedì 12 giugno 2018
Condividi

“L’idea di questo drink nasce dalla mia difficoltà a bere whisky e quindi ho cercato di avvicinare innanzitutto me stesso a quello che è il re dei distillati. È un drink che sembra dolce a un primo approccio, ma poi si apre con le note di camomilla, profumi alpini e melograno e senti che non lo è. La scelta del Monkey Shoulder è dovuta ai suoi sentori di birra. Il nome celebra la band irlandese a cui è dedicato i Vertigo Bar per il tour di Song of Experience che è appena partito.” Ci spiega Emanuele Stringhini del Vertigo Bar.

Ingredienti:
4 cl Scotch Whisky Monkey Shoulder
2 cl Vermouth delle Alpi Verney La Valdôtaine
1,5 cl Liquore alla camomilla
2 cl estratto di melograno
2 cl limone spremuto
1,5 cl zucchero liquido 1:1

Metodo: Shake and strain
Bicchiere: Coppetta champagne
Garnish: Fetta di melograno

Procedimento:
Raffreddare lo shaker e inserire tutti gli ingredienti. Shakerare e versare in una coppa Champagne, precedentemente raffreddata, con l’aiuto di uno strainer. Guarnire con fetta di melograno.

Ad could not be loaded.