Do 17.06 2021

Gusto Nudo - Biennale Conviviale

Wo

Locomotiv Club
Via S. Serlio 25/2, 40128 Bologna

Wann

Donnerstag 17 Juni 2021

Wie viel

free

Kontakte

Sito web

Ritorna a  Bologna „Gusto Nudo Festival – biennale conviviale“ nelle date del 4 e 5 giugno a Zou (Zapap Officine Urbane) ed il 10 e 17 giugno al Locomotiv Club. Figlio della storica fiera dei vignaioli eretici nata 14 anni fa, il Festival (nato dal 2017 grazie all’APS Di Rabarbaro in Frasca), giunge alla sua terza edizione sempre in collaborazione con Di rabarbaro in Frasca a cui quest’anno si aggiunge „ZOU (Zapap Officine Urbane).

La pazienza è ritmo, l’attesa è resistenza” è il leitmotiv di questa edizione.

Il 4 e 5 giugno in collaborazione con ZOU – Zapap Officine Urbane (ultimo progetto nato all’interno di Zapap e sintesi della storia aziendale) largo spazio al mercato contadino dei vignaioli eretici dove si potranno conoscere e degustare i vini di 12 cantine: Valli Unite (Costa Vescovato – AL), Terre dei Gaia (Feltre – BL), Gualdora (Val Tidone  – PC), Vigna Cunial (Traversetolo – PR), Tre Rii (Corniolo – PR), Podere Cervarola (Castelvetro – MO), Inula (Oliveto – BO), L’upupa (Monte san Pietro – BO), Vigne di San Lorenzo (Brisighella – RA), La Calcinara (Ancona – AN), La Marca di San Michele (Cupramontana  – AN), Castelsimoni (Preturo – AQ), Cantina del Malandrino (Mascali – CT).
Per l’occasione ZOU ha in serbo una specifica proposta culinaria: le Zourmet, un cibo fresco, locale, divertente. Un impasto super leggero. Tanti colori per rallegrare anche gli occhi. La Zourmet è una pizza spicciata, super lievitata, condita con soli ingredienti del territorio, per portare l’Appennino in città, con i suoi odori, profumi e sapori.

Contestualmente al Mercato Contadino, Gusto Nudo propone altri due eventi: „Si sbagliava da professionisti“, in cui Marco Arturi racconta Gianni Mura e “Versami da Suonare”, progetto di residenza musicale in collaborazione con Django Dischi e Radar Concerti.

Tutte le info su https://www.gustonudo.net/

Geschrieben von L.R.