Marignana Arte

ZERO hier: è oltrenatura

Kontakte

Marignana Arte Rio Terà dei Catecumeni (Dorsoduro), 141
Venezia

Sembra un gioco di matrioske: Venezia millenaria, Dorsoduro contemporaneo, un palazzo gotico, una galleria d’arte giovane e vitale. Marignana Arte nasce nel 2013 da un progetto di Emanuela Fadalti e Matilde Cadenti, insediandosi tra la grande storia della Collezione Peggy Guggenheim e il promontorio del presente, Punta della Dogana. In un simile contesto, lo stesso spazio espositivo non poteva sottrarsi all’ibridazione tra passato e attualità, perché le pareti da white cube sono solcate da spessi pilastri con mattoni a vista e il soffitto è innervato di travature imbiancate. Lo stesso porticato che inquadra l’accesso è elemento di transizione tra quotidianità ed esperienza estetica. La galleria collabora con artisti già affermati, ma presta anche attenzione alle proposte delle nuove generazioni, in un fitto programma di mostre ed eventi. Si avvale anche di uno studio-laboratorio a Mogliano Veneto, luogo di incontro e di ricerca artistica, e fa parte del circuito Venice Galleries View, una rete articolata di spazi espositivi privati a Venezia e Mestre che collaborano alla valorizzazione dell’arte contemporanea.