Caffè-Vini Emilio Ranzini

ZERO hier: beve un vinello con una merenda sinoira.

Kontakte

Caffè-Vini Emilio Ranzini Via Porta Palatina, 9/g
Torino

Zeitplan

  • lunedi 09:30–20:30
  • martedi 09:30–20:30
  • mercoledi 09:30–20:30
  • giovedi 09:30–20:30
  • venerdi 09:30–20:30
  • sabato 10:30–17 , c–h
  • domenica chiuso

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Preise

Geschrieben von Arrigo Razzini il 27 Mai 2015
Aggiornato il 30 März 2017

Una volta Porta Pila pullulava di prostitute e artigiani, e Ranzini ristorava le fatiche di entrambe le categorie per tutta la notte. Ci venivano Pinot, Guerino, la Francesina e Luigi Lupi. C’erano il luna park e il giro domenicale delle piole. Oggi resta un luogo di culto a due passi dal Duomo, una tradizione trasmessa di padre in figlio. Una saletta di legno con pochi tavolini, frequentata da autentici avvinazzati ma anche da studenti o impiegati, tutti a bere calici di rosso e a schioccarsi in bocca uova sode e panini burro e acciughe (buonissimi). A pranzo ci trovate la merenda sinoira, con le acciughe al verde, la toma di Lanzo, i tomini, la salsiccia, il bagnetto con i peperoni, la lingua, il vitello tonnato e i panini. La sera, ricordatevi che chiude all’ora di cena, ché si va a letto presto.

Marialuisa Greco

Ad could not be loaded.

Lese auch

Ad could not be loaded.