Thu 16.09 2021

Talk e proiezione con Roger A Deakins

Where

MAST.
Via Speranza 40/42, Bologna

When

Thursday 16 September 2021
H 18:30

How much

gratis con prenotazione

Contacts

Sito web

Roger A Deakins (nato nel 1949) è uno dei direttori della fotografia più stimati di oggi, rinomato per la sua vasta e varia produzione artistica, insignito di premi alla carriera da parte della ASC (America Society of Cinematographers) e della BSC (British Society of Cinematographers). Ha ricevuto la nomination all’Oscar quindici volte, vincendo il premio in due occasioni con i film Blade Runner 2049 e 1917. Ha ottenuto cinque vittorie e dieci nomination ai BAFTA. Fra le sue altre nomination all’Oscar: Prisoners e Sicario di Denis Villeneuve; Fargo dei fratelli Coen; Kundun di Martin Scorsese; Skyfall di Sam Mendes; e Unbroken di Angelina Jolie, solo per citarne alcuni. Ha inoltre ricevuto dai suoi colleghi britannici undici nomination della British Society of Cinematographers (BSC) vincendone sette. Fra la miriade di onorificenze professionali si annoverano anche due Independent Spirit Awards, numerosi premi della critica e il National Board of Review’s Career Achievement Award. In occasione del New Year Honours del 2021 è stato insignito del titolo di cavaliere.

BYWAYS è la sua prima monografia. Il volume, edito da DAMIANI, include fotografie in bianco e nero mai pubblicate prima che abbracciano cinquant’anni di attività, dal 1971 a oggi. Dopo la laurea Deakins ha trascorso un anno a fotografare la vita nella campagna del Devon settentrionale, nel Sud Ovest dell’Inghilterra, per un incarico ricevuto dal Beaford Arts Centre. Queste immagini, riunite per la prima volta, testimoniano una sensibilità inglese estremamente ironica, documentando al contempo la Gran Bretagna del dopoguerra ormai scomparsa. Una seconda serie di immagini esprime l’amore di Deakins per il mare. I viaggi fatti per il suo lavoro nel cinema hanno permesso a Deakins di fotografare paesaggi di tutto il mondo; la stessa ironia pervade anche questo terzo gruppo di immagini.

Il fotografo dialogherà con Gian Luca Farinelli, direttore della Cineteca di Bologna e Dario Pappalardo, giornalista di la Repubblica.

Al termine proiezione del film:

L’ASSASSINIO DI JESSE JAMES PER MANO DEL CODARDO ROBERT FORD
di Andrew Dominik
Fotografia di Roger A Deakins
USA, 2007 / 160’

Tratto dal racconto di Ron Hansen “L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford”, il film scava nella vita privata del più famoso fuorilegge d’America e del suo inaspettato assassino. Corre l’anno 1881 e Jesse ha 34 anni. Mentre sta programmando la sua prossima rapina, continua la guerra contro i nemici che stanno cercando di catturarlo per ottenere denaro – e gloria – dalla taglia che pende su di lui. Ma la minaccia più seria alla sua vita potrebbe arrivare proprio da coloro di cui si fida di più.

Written by L.R.