Ken Bar

Categories Bars Cocktail bar

Contacts

Ken Bar Via Irnerio, 10
Bologna

Time

  • lunedi 16–01:30
  • martedi 16–01:30
  • mercoledi 16–01:30
  • giovedi 16–01:30
  • venerdi 16–03
  • sabato 16–03
  • domenica 16–01:30

Please always check the reliability of the information provided.

Prices

C’è un’antica lotta che si dipana tra i portici di Bologna e che ha attraversato intere generazioni: la lotta tra la voglia degli studenti di divertirsi ed il loro essere in perenne bolletta.
Perché i cocktail al cardamomo sono fantastici, e lo sono anche i gin con le botaniche provenienti dai monti dell’Himalaya, ma quando esci di casa con dieci euro tutto diventa molto più complicato. Ecco allora che in soccorso degli ingegneri, dei medici, dei professori di domani ci sono sempre stati una serie di locali in grado di offrire felicità a basso prezzo: pochi euro e un fegato spappolato.
Ma ce n’è uno che negli ultimi anni è riuscito a entrare nel cuore degli studenti e non. Sarà che non è un cicchettaro ignorante, sarà che ci vai per iniziare la tua serata e non per concluderla malamente, sarà che seduto al tavolino e con le patatine davanti puoi considerarlo un aperitivo di tutto rispetto.
Sarà tutto questo, ma sarà anche che il proprietario è diventato una vera e propria icona (a dirlo non siamo noi ma il suo account instagram, vero e proprio trend topic bolognese accanto alle rivisitazioni delle luminarie natalizie).
Stiamo parlando di Ken e del suo Ken SpritzBar.
In origine fu Salomè, in via Federico Venturini: oggi oltre a questo bar, oramai riferimento del centro universitario, c’è il nuovo SpritzBar in via Irnerio 10, un locale più ampio con posti a sedere anche dentro. L’ambiente manca ancora di personalità, ma quella arriverà col tempo. E poi, diciamolo: chi è fedele al bere tanto a poco non è poi troppo interessato all’arredamento, ma all’atmosfera e al risultato. La clientela però è la stessa di via Venturini quindi il polleggio è assicurato.
Lo spritz a due euro e mezzo in bicchiere di vetro certifica, infine, la fedeltà alla politica del drink cheap, la vera e unica certezza che si cerca andando a bere da Ken. Ovunque esso sia.