A Bologna arriva un nuovo festival di fotografia

Si chiama PHmuseum Days: ecco l'open call

quartiere Porto

Written by La Redazione il 7 April 2021

Foto di Alana Celii

Partiamo dall’inizio. PHmuseum – Photographic museum of humanity è il primo museo di fotografia online. È nato nel 2012 dall’idea di un bolognese, Giuseppe Oliverio: un piattaforma curata dedicata alla fotografia contemporanea con sede a Londra che oggi raccoglie migliaia di foto e storie da migliaia di fotografi di tutto il mondo, facilita la connessione con photo editor e curatori e organizza un premio annuale molto riconosciuto (PHmuseum Photography Grant). Da un paio d’anni il museo ha anche uno spazio polifunzionale a Bologna, il PHmuseum Lab, dove si organizzano corsi e – quando si poteva/potrà – mostre.

Dal 23 al 26 settembre 2021 PHmuseum avrà anche il suo festival a Bologna nel binario centrale di DumBO. Si chiamerà PHmuseum Days e il tema sarà A New Beginning. Per questo è stata lanciata un’open call su argomenti come collaborazione, uguaglianza, sostenibilità, giustizia sociale, innovazione e tecnologia con lo scopo di selezionare entro giugno 2021 almeno due opere per mostre individuali, fino a 40 immagini per un’installazione collettiva e fino a 15 progetti per una “notte delle proiezioni”. A tutti i candidati verrà concesso anche un pass gratuito per il festival.

Qui tutte le info.