Il contest di Fonoprint per i nuovi talenti della canzone d’autore italiana

Written by La Redazione il 15 June 2021

È arrivato alla quinta edizione il BMA – Bologna Musica d’Autore, organizzato da Fonoprint Studios e diventato una delle occasioni più attese dai talenti della nuova musica italiana per il loro primo confronto con il mercato.
Una ‘chiamata ai creativi’ che, nei prossimi mesi, porterà i 6 artisti selezionati a entrare in rapporto con il pubblico attraverso una serie di esibizioni live che precederanno la finale in data da destinarsi.

I musicisti selezionati saranno seguiti costantemente da un gruppo di ‘tutor’, che non avranno solo il ruolo di giurati, ma quello di accompagnarli sino al concerto che decreterà il vincitore e che verrà preceduto da una serie di live in vari club.

BMA infatti è uno showcase festival, che offre ai partecipanti l’occasione di suonare dal vivo in alcuni tra i luoghi di riferimento della scena live.
IL BMA è aperto ad artisti da soli o in gruppo tra i 16 e i 35 anni (per i gruppi fa fede la media dell’età dei componenti), che possono partecipare presentando dai due agli otto brani inediti entro il 20 giugno.
Una commissione di addetti ai lavori selezionerà le sei migliori proposte, esprimendo quindi un giudizio che non riguarda la singola canzone, ma le potenzialità complessive dell’artista. E i sei selezionati saranno affiancati in un percorso di crescita artistica che graviterà proprio intorno agli studi dove è nata la grande canzone d’autore italiana, i Fonoprint.

Tutte le informazioni e le modalità di iscrizione sono disponibili sul sito www.bolognamusicadautore.it