Il programma di We Reading Festival tra letture insolite e concerti all’alba in spiaggia

Written by La Redazione il 30 July 2021

Dopo aver animato alcune serate bolognesi e milanesi, il format non convenzionale di We Reading torna in Romagna, dov’è nato, per la quinta edizione del festival che porta in scena alcuni protagonisti del panorama culturale italiano con testi e autori da loro scelti e amati. 

Otto appuntamenti, dal 15 al 22 agosto, tutti a ingresso gratuito tra Cesenatico, Santarcangelo di Romagna, Savignano sul Rubicone annunciati dalle illustrazioni curate da Fumettibrutti.

Si comincia dunque il 15 agosto a Cesenatico, al sorgere del sole, con il  live del duo pugliese La Municipàl, seguitiil 16 agosto nella Chiesa del Suffragio di Savignano sul Rubicone con i “Battiti in Parole” di Davide Shorty e, in tarda serata al Podere Bislacco, la performance “be me” di Parsec.

Il 17 agosto la cantautrice pesarese Maria Antonietta legge “L’inferno di Guido”, un’interpretazione intima del canto XXVII dell’Inferno de La Divina Commedia, con l’aftershow di Folcast al Podere Bislacco.

Il 18 agosto ci si sposta invece all’Arena dei Cappuccini di Cesenatico con Emanuela Fanelli, comica tra i protagonisti di “Una pezza di Lundini”, e l’ex parlamentare e neo editore Giuseppe “Pippo” Civati per il reading “Voce di donna”, oltre al live del cantautore romano Guidobaldi al Maré.

Tre gli appuntamenti nello Sferisterio di Santarcangelo: il 19 agosto con l’attrice Valeria Solarino e la performance “Oltre il Mare – Dentro le voci di chi è in viaggio” per Mediterranea Saving Humans; il 20 agosto con il cantautore Cimini per una lettura tributo a Franco Battiato; il 21 agosto con Pietro Turano, attore della serie Netflix  “Skam” e celebre attivista LGBTQ+, che proporrà una lettura dello scrittore francese Édouard Louis.

Gran finale all’alba del 22 agosto in spiaggia a Cesenatico con la cantautrice e voce femminile dei Baustelle Rachele Bastreghi, che chiuderà il festival con uno show inedito dal titolo “L’alba di Psychodonna”.

Il festival prevede anche un percorso off di talk pomeridiani su tematiche di attualità che verrà annunciato a breve.

Prenotazioni aperte dal 2 agosto sul sito www.wereading.it.