Le lotte dei rider nel festival Visioni a Catena

Cinema, fotografia e arte nell'evento di Dynamo dedicato al mondo della bicicletta

quartiere Porto

Written by La Redazione il 11 October 2021

In attesa che la “nuova” Velostazione sia pronta, Dynamo non rinuncia al suo festival dedicato al mondo della bicicletta Visioni a Catena focalizzando la terza edizione sulle lotte per i diritti dei rider e i nuovi precari digitali.

Film, incontri e arte racconteranno mercoledì 13 e venerdì 15 ottobre 2021 al TPO le esperienze di chi lavora in bici nel mondo della logistica a partire dal panel che inaugura il festival con le autrici e gli autori e l’avvocata Giulia Candeloro specializzata in cause a difesa dei riders. In programma anche un mini-corso di formazione di diritto del lavoro destinato alle lavoratrici e lavoratori del bike delivery.

Tra i 15 corti e lungometraggi in calendario ci sono Kampala Cycling Couriers, mai proiettato in Italia e reduce da numerosi riconoscimenti internazionali e Le Consegne Etiche di Flavia Tommasini e Margherita Caprilli, quest’ultima anche autrice di una selezione di scatti in mostra dedicati ai lavoratori del food delivery.

Monica Gori, autrice della locandina di quest’anno, conduce inoltre uno Sketch Bike Tour, un percorso di creazione collettiva di un diario urbano disegnato.

Info e programma qui