Nel Parco del Pellegrino l’estate ai 300 Scalini

Written by La Redazione il 15 June 2021

Dal 17 giugno al 12 settembre torna l’Estate ai 300 scalini la rassegna culturale a cura del Teatro dei Mignoli nel Parco San Pellegrino. Teatro, musica, trekking, yoga, poesia e arti varie ruoteranno attorno il tema dell’incontro, nel suo significato più ampio e radicale, affiancati un rifugio di collina aperto per ristorare con bevande e cibo.

Gli eventi partono venerdì 18 giugno con uno spettacolo site specific di teatro sensoriale di Gabriella Salvaterra conTutto Passa, tutto resta (in replica il 19 giugno), un’esperienza poetica e multisensoriale nell’ambiente naturale dei 300 scalini per due spettatori alla volta.

La rassegna spazierà, poi, dalla poesia, con la presentazione dell’ultima pubblicazione di Beatrice Zerbini (24 luglio), alle colazioni spettacolo del ciclo Sunday Morning (20 giugno + repliche a settembre e ottobre) che, oltre alla produzione del Teatro dei Mignoli, vedrà come ospiti Andrea CosentinoTeatro delle Ariette e Motus.

Torna anche la rassegna Orgatronica che per il terzo anno consecutivo metterà in relazione la musica elettronica con l’ambiente naturale dei 300 scalini, proponendo artisti internazionali e locali (il 17 e il 18 luglio e il 5 settembre).

Venerdì 25 giugno in collaborazione con l’associazione DIG che ogni anno organizza l’omonimo festival di giornalismo indipendenteAlberto Nerazzini, giornalista e vicepresidente di DIG, incontra Stefano Liberti, giornalista, regista e scrittore; altra collaborazione quella con il festival Entroterre, il festival musicale itinerante dell’Emilia-Romagna, che porterà ai 300 scalini il concerto dell’Orchestrona della Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli (8 luglio).

In occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri, poi, sarà riproposto, nel mese di agosto, il trekking teatrale del Teatro dei Mignoli DanteLynch, dove il pubblico sarà invitato a inoltrarsi nella natura – da Villa Spada ai 300 scalini – attraverso l’immaginario dantesco e quello di David Lynch, con rimandi ad alcuni suoi film, in un percorso a tappe tra sogno e realtà.

Domenica 8 agosto, invece, una serata di Stand Up Comedy con Emanuele Tumolo, Antonio Piazza, Pippo Ricciardi e Angelo Amaro.

E, ancora, InsOrti – Festival di arte performativa site specific, i primi due fine settimana di luglio, corsi di yoga (ogni mercoledì), scrittura e filosofia, e un trekking “Transcollinare” da Villa Spada al Parco del Paleotto in rete con Fienile Fluò e Paleotto 11 tra performance artistiche di danza, musica e teatro.

Biglietteria per gli eventi: online su www.boxerticket.it e da un’ora prima dell’inizio dell’evento ai 300 scalini. Maggiori informazioni: ai300scalini.blogspot.com

Giorni e orari di apertura dello spazio: dal giovedì alla domenica, h. 18.30 – 23.30

Ai 300 Scalini si può raggiungere anche a piedi con un trekking da Villa Spada che è parte del sentiero CAI 914Un mezzo comodo e comunque più ecologico delle auto è la linea 58 dei trasporti pubblici, fermata di salita “Villa Spada”, fermata di discesa “Casaglia scuole”. Corse serali dal lunedì al sabato, alle ore 17 – 17.30 – 18 – 18.30 -19.