Treviso Comic Book Festival

Dal 26 al 28 settembre un tornado di illustratori, eventi, mostre e innamoramenti tra palazzi, musei e bar.

Written by Fulvio J. Solinas il 15 September 2019

Arrivato alla sedicesima edizione il Treviso Comic Book Festival è ormai uno dei più importanti festival culturali di fumetto e illustrazione d’Europa. Dopo quei giorni passati a rincorrere inaugurazioni, dj-set, workshop ad acquistare piccoli scrigni di bellezza su carta il mondo ci appare sempre un po’ diverso da com’era prima. No, non è merito del fumo, ma dei fumetti e di molto altro ancora. Nelle pieghe dell’inchiostro, delle linee e dei colori utilizzati da alcuni dei più grandi illustratori presenti sulla piazza, si possono scoprire nuove angolazioni della realtà, nuove sfumature, nuove forme. Scomodiamo pure l’esadecagono, un poligono a 16 lati (ma potremmo aggiungerne parecchi di più) perché le mostre di quest’anno sono proprio 16, compresa la super mostra mercato con svariati editori, produttori indipendenti e oltre 250 autori. Le tappe fondamentali che non bisogna perdere? L’esposizione di Jon McNaught (autore del manifesto con l’oca) giovane talento inglese pubblicato da Nobrow e quella di Jen Wang (vinicitrice del Prix Jeunesse di Angouleme e premio Eisner come miglior autrice unica con la graphic novel “Il principe e la sarta”). Poi c’è Gabriella Giandelli, una delle più importanti fumettiste e illustratrici della storia italiana, matita di Internazionale e Repubblica, che presenterà un nuovo libro. C’è anche un fumettista americano, Jason Howard, che ha disegnato fumetti per due mostri sacri della sceneggiatura come Robert Kirkman (The Walking Dead) e Warren Ellis. Imperdibili infine, per giocare a fare gli esterofili, le opere del canadese Matt Forsythe e delle illustratrici super di tendenza Cecile Dormeau e Sara Andreasson (che ha firmato anche la copertina del terzo numero di Zero Venezia). Non solo fumetti “hip”: c’è spazio anche per i mostri sacri popular, come Zerocalcare che torna a Treviso dopo 6 anni, oppure per l’idolo dei teenager Sio, fumettista/youtuber autore di una graphic novel sui migranti per Feltrinelli Comics. Seguite il programma e partecipate alle inaugurazioni, agli incontri ma non dimenticate le serate musicali, quest’anno in programma Handlogic, Tante Anna e Felpa. Are you ready to dance?

UN ASSAGGINO DEI PRINCIPALI AUTORI

PROGRAMMA COMPLETO

Giovedì 26 settembre: ore 18.30 inaugurazione mostra “Incantesimi dal futuro” di Sophy Hollington alla Galleria Liceo Artistico di Treviso. Inaugurazione mostra “Millenials” di Lorenzo Ghetti, Nuke e Caterina Cappelli alla pizzeria Piola Treviso. Ore 21.30: inaugurazione mostra “E voi, cosa ricordate di un film?” di Francesca Riz, Eden Cafè. Ore 22 /handlogic live + Jack Torsani sempre all’Eden Cafè.

Handlogic

Venerdì 27 settembre: ore 18 inaugurazione mostra “Nel regno delle piccole cose” di Jon McNaught a Palazzo Giacomelli. Ore 19.30 inaugurazione mostra “Into the magical nature” di Matt Forsythe nella sala d’Arme di Porta Santi Quaranta. Ore 21.30 inaugurazione mostra “True Underground Manga” di Tetsunori Tawaraya, Daisuke Ichiba e David Genchi al Dump. Ore 22 Tante Anna + Felpa live al Dump.

Sabato 28 settembre: ore 10-19 Mostra Mercato nel Palazzo Carlo Alberto (ex Questura). Ore 11: Talk di Jen Wang alla Fondazione Benetton Ore 12: inaugurazione mostra “Happy forever” di Nadine Redlich allo Spazio Solido. Ore 13 inaugurazione mostra “Il disegno della scrittura” di Gabriella Giandelli alla fondazione Benetton. Ore 15-18 conferenze e incontri. Ore 17: inaugurazione mostra “Virtual Hug” di Cecile Dormeau e “Wet” di Sara Andreasson alla B#S Gallery. Ore 19: inaugurazione mostra “Jen Wang solo show” di Jen Wang Ca’ dei Ricchi.

Domenica 29 settembre: ore 12: Premiazioni Carlo Boscarato alla fondazione Benetton. Ore 13 inaugurazioni di “Buried in a beach cemetery” di Jason Howard;  “L’Arte di Thomas Campi” di Thomas Campi; “Sissi. Imperatrice, donna, ribelle” di Giorgia Marras; “Non l’abbiamo fatto apposta” di Noemi Vola e Andrea Antinori negli spazi di Casa Robegan (Ca’ da Noal). Ore 15-18 conferenze e Incontri.

Mostra Mercato del 2018