ven 04.05 2018

Uochi Toki

Quando

venerdì 04 maggio 2018
H 22:00

Quanto

€ n.p.

Il decimo e ultimo disco in studio dei Uochi Toki si intitola Il limite invalicabile e a me piace leggerlo come uno dei più radicali e controversi esperimenti sul linguaggio che la “canzone italiana” abbia conosciuto negli ultimi anni, da parte di una band che rimane praticamente un unicum nel panorama nostrano. Che poi Napo e Rico i limiti li avevano valicati già da un pezzo. Quello che ora definiscono «rap frastagliato» è da sempre lontano anni luce dall’ortodossia hip hop e costituisce un universo a sé, fatto di parole (le “arringhe” infinite di Napo), suoni (le basi sempre più ostiche e astratte di Rico) e anche di immagini (spesso si assiste a “concerti illustrati” sul momento dallo stesso Napo). Delle volte tutto sembra studiato nei minimi dettagli, come se si assistesse a un meticoloso esperimento da laboratorio; altre volte sembra prevalere l’improvvisazione. Quasi sempre è un’esperienza stordente e disorientante. Stasera portano per la prima volta sul palco un esperimento che studia le infinite possibilità della realtà virtuale, con Rico che manipolerà un database di suoni ricreato da zero, mentre Napo, con l’ausilio di controller e visore VR, interagirà con la musica, creando disegni a tre dimensioni. C’è chi li accusa di essere pretenziosi e chi li considera dei geni, chi si perde nel flusso di coscienza o chi si perde e basta. Ognuno ha i suoi limiti.

Scritto da Lorenzo Giannetti