sab 23.03 2019

Âme b2b Mathew Jonson

Dove

Tenax
Via Pratese 46, 50145 Firenze

Chi

  • Âme
  • Mathew Jonson

Quando

sabato 23 marzo 2019
H 23:30

Quanto

€ n.p.

0:00
0:00
  • Den Råtta (feat. Vulkano) - Original

    Âme

  • Blind Eye

    Âme

  • No Pop - Mathew Jonson\'s CS-60 Remix

    Mathew Jonson

  • The Prophet

    Mathew Jonson

Courtesy of Spotify™

Quando lo vedi suonare capisci che non avrebbe mai voglia di smettere, che potrebbe stare per ore incollato tra il laptop e il suo fido mixerone senza mai stancarsi – e senza mai far stancare. D’altra parte alcuni dei suoi progetti collaterali, leggi Deep Left Quartet e Cobblestone Jazz, sono noti per dei set fiume. Mathew Jonson ha un campionario sonoro vasto: deeppone di base, tira i lembi della sua coperta tessuta live in 4/4 ora verso l’electro, ora verso il funk, ora verso la techno, distribuendo grandi mazzolate sotto cassa. Una storia sonora perfettamente inscritta nelle etichette che hanno segnate la sua carriera: Wagon Repair e Itiswhatitis (di sua proprietà), Visionquest e Crosstown Rebels.

“Il teatro è molto simile all’architettura perché riguarda una vicenda; il suo inizio, il suo svolgimento e la sua conclusione. Senza vicenda non vi è teatro e non vi è architettura. È anche commuovente che ognuno viva una sua piccola parte”. Così raccontava l’architettura Aldo Rossi, l’architetto preferito di Kristian del duo Âme che oltre a essere dj è anche architetto.
Il teatro in cui Kristian recita ogni weekend sono le consolle dei più importanti club del mondo e quello che costruisce sono vicende sonore che iniziano soft, hanno uno svolgimento deep tech house e si concludono su tappeti melodici, che sono il pilastro del duo e dalla label Innervisions, etichetta fondata con Dixon.

Ora sta a voi partecipare oggi al quindicesimo compleanno di Fragola per vivere una piccola parte di questo spettacolo.

Scritto da EZT + TD

Ad could not be loaded.

Leggi anche

Ad could not be loaded.