ven 07.06 2019 – dom 09.06 2019

Radio Blackout Fest 2019

Dove

Spazio211
Via F. Cigna 211, 10155 Torino

Quando

venerdì 07 giugno 2019 – domenica 09 giugno 2019

Quanto

€ n.p.

Lontana dalle logiche di mercato e dall’hype del momento, Radio Blackout ha la prerogativa e il pregio – sia nelle selezioni on air sia nella programmazione del proprio festival – di sondare territori musicali “altri”, senza scadere in scelte obbligate o scontate. Una ricerca quotidiana onnivora e insaziabile, per una linea editoriale indomita ed incendiaria. Arrivato ormai alla ventisettesima edizione, il Radio Blackout Festival si sforza nuovamente e ulteriormente di allargare gli orizzonti e abbattere le barriere, con artisti provenienti da tutto il mondo (non solo anglofoni!) e linguaggi musicali solo apparentemente inconciliabili tra loro.

Un pugno che schianta e abbatte muri, proprio come i mitici The Ex, formazione olandese dall’attitudine punk e con un forte background free/avant rock che sarà tra gli highlight del festival e che quest’anno festeggia 40 anni di gloriosa carriera. Da ventisette anni il pugno di Radio Blackout, a colpi di informazione e musica, che cerca di sfondare le barriere che soffocano la città.

PROGRAMMA
VENERDI’ 07
dalle 20.00
Guillaume MARIETTA (Reflux Folk – Francia)
Movie Star Junkies (Blues Punk – Torino)
KEL ASSOUF (Psych/Touareg – Niger, Belgio)
The Ex (Anarco/Ethio/Free/Punk/Jazz – Olanda)

SABATO 8
dalle 20.00
KAWAMURA Gun かわむらぐん (Psychedelic/Glam/Folk – Giappone/Italia)
Grip Casino (Dirty music – Roma)
Nihiloxica (Bugandan Tekno – Uk/Uganda)
Scúru Fitchádu (Funaná Punk – Capo Verde/Portogallo)
Jay Glass Dubs (Avant Dub – Grecia)

DOMENICA 9
dalle 17.00
Spettacolo di antichi burattini napoletani “Pulcinellamoltomosso”, a cura di Enrico Francone
Combat rock suonato da veri adolescenti
Spettacolo La Rançon des Mers -il riscatto dei mari
Kamod Raj Night con Simone Monne Bellavia (Indian Fusion – Torino)
Cacao (Voyage Ipnotique – Ravenna)
Aspec(t) – A Spirale (impro feedback avant guapperia)
The Turin Horse (Power Duo – Torino)
Ensemble Economique (Ambient – USA)

Scritto da Lorenzo Giannetti