mer 30.10 2019 – dom 03.11 2019

Lucca Comics & Games

Dove

Lucca
Lucca

Quando

mercoledì 30 ottobre 2019 – domenica 03 novembre 2019

Quanto

da € 16 singolo, abbonamento da € 68

Contatti

Sito web

Si scrive Lucca Comics & Games, si legge appuntamento più importante d’Europa per tutti gli appassionati delle forme espressive legate all’arte dell’animazione, del fumetto e dei videogiochi. La fiera, ospitata nella splendida cornice medievale della cittadina toscana, affonda le proprie radici negli anni 60 del secolo scorso, quando Lucca ospitò il Salone internazionale del fumetto. È solo in anni relativamente recenti, però, che la fiera si è evoluta, rinnovandosi a cadenza regolare nelle forme che ormai sono diventate il tratto distintivo di un festival conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Dall’edizione del 1993, in cui si registrarono 30.000 presenze, la fiera si è ampliata ed è cresciuta di pari passo con la propria fama, sino a dover mettere il tetto massimo di 90.000 ingressi al giorno. Un po’ di più della città di Lucca, per intenderci, conta poco meno di 90.000 residenti.

Ogni anno gli organizzatori dell’evento scelgono un tema, quest’anno sarà Becoming Human, il confronto fra l’uomo e la macchina, fra il virtuale e il reale: il concetto di umanità sarà al centro del festival perché, in un mondo in cui si è sempre più dipendenti dalle macchine e dalla comunicazione digitale, subendone gli effetti, diventa fondamentale rimettere in primo piano la dimensione sociale e rituale che ha reso la manifestazione il community event più significativo d’Europa. Che cosa significa davvero “essere umani”? Ecco perché Becoming Human sarà il tema di Lucca Comics & Games 2019. Questo rappresenta un po’ il fil rogue che terrà legata la cascata di appuntamenti e ospiti. Tra cosplay, giochi da tavolo e videogiochi, ci sarà spazio per concerti (Death SS, per festeggiare al meglio la notte di Halloween) e ospiti di casa nostra (Giorgio Vanni, Leo Ortoloani, Altan…), oltre ad artisti di fama mondiale come Patrick Stewart, Hirohiko Araki, Don Rosa.

Scritto da G. C.