mer 04.12 2019 – gio 05.12 2019

Costanza Macras: Hillbrowfication

Dove

Arena del Sole
Via Indipendenza 44, 40121 Bologna

Quando

mercoledì 04 dicembre 2019 – giovedì 05 dicembre 2019
H 21:00

Quanto

€ 25-10

Constanza Macras, coreografa argentina di base a Berlino e figura tra le più importanti del panorama della danza contemporanea, sempre attenta alle tematiche attuali e sociali, presenta al Teatro Arena del Sole di Bologna, per due date italiane in esclusiva, il 4 e 5 dicembre, un grande progetto performativo con bambini e giovani dai 7 ai 23 anni provenienti da una delle zone più difficili di Johannesburg. Hillbrowfication – a part of SPACE TALES, future cities porta in scena la realtà di Hillbrow, quartiere della città più popolosa del Sudafrica, dove la situazione dei migranti, la violenza e la xenofobia costituiscono aspetti durissimi e costanti della quotidianità.

Gli interpreti, coinvolti in un laboratorio all’Hillbrow Theatre Project (Outreach Foundation), hanno creato un linguaggio comune che dà voce alle loro percezioni e alle esperienze di violenza avvenute nel luogo in cui abitano. Attraverso i materiali prodotti durante questo periodo di lavoro, i partecipanti, sotto la guida di Constanza Macras, hanno immaginato la “Hillbrow del futuro”: come desiderano che si trasformi la città quando loro stessi saranno adulti, ragionando sulle utopie e le distopie della ghettizzazione e della gentrificazione, tematiche tra le più urgenti della nostra contemporaneità e che riguardano molte grandi metropoli.

Durante l’Apartheid, Hillbrow era l’area “riservata ai bianchi” ma negli anni ‘70 si è trasformata in “zona grigia”, in cui persone appartenenti a etnie diverse si sono riversate per trovarsi improvvisamente a convivere. Hillbrow ha così acquisito nel tempo uno spirito cosmopolita e progressista fino a diventare uno dei primi quartieri di insediamento delle comunità omosessuali di tutto il Sudafrica. Tuttavia, in seguito a un vero e proprio esodo dei residenti appartenenti alla classe media avvenuto nel corso degli anni ‘80 e al decadimento strutturale della maggior parte degli edifici, nel decennio successivo la zona si è trasformata in una baraccopoli. Oggi infatti Hillbrow è sovrappopolato, registra una notevole presenza di migranti e le condizioni di vita per gran parte degli abitanti sfiorano la povertà, il tasso di violenza e criminalità è estremamente elevato, così come è in aumento l’intolleranza e la paura per la delinquenza dilagante.

Lo spettacolo è parte di SPACE TALES, future cities, un progetto finalizzato allo scambio di pratiche creative e interdisciplinari tra artisti sudafricani e tedeschi, con l’obiettivo di indagare i fenomeni di esclusione, migrazione e xenofobia che derivano dall’organizzazione architettonica delle città.

In occasione dello spettacolo, BlaubArt Dance Webzine organizza un servizio di bus andata e ritorno da Firenze per la replica del 5 dicembre.
Info: blaubartdancewebzine.com | prenotazioni: email info.danceontheroad@gmail.com – telefono 3400532910 (solo WhatsApp o SMS)

Scritto da L.R.