lun 20.01 2020 – sab 28.03 2020

Alessandro Lupi: ONE, TOO, FREE. Specchi, ombre, visioni

Dove

CUBO Centro Unipol BOlogna
Porta Europa, Bologna

Quando

lunedì 20 gennaio 2020 – sabato 28 marzo 2020
H 18:00

Quanto

free

Quattro grandi installazioni site-specific di Alessandro Lupi, volte a indagare i paradigmi della visione e della percezione, dello spazio e del tempo. Le sue opere immersive e coinvolgenti diventano una sorta di alter- ego critico della società cui si rivolgono, stimolando il pubblico a compiere un percorso di scoperta e sorpresa, percezione e immaginazione, interazione e contemplazione. Il titolo stesso, ONE, TOO, FREE. Specchi, ombre, visioni gioca con le parole, sdoppia il loro significato attraverso l’ambiguità del rapporto tra pronuncia e scrittura, evidenziando la ricchezza iconica e semantica delle opere di Lupi, il cui processo creativo si compie attraverso una continua interazione tra elementi opposti, a partire dalla luce, naturale e artificiale, sperimentata nell’arco completo delle sue gradazioni. La curatela è di Ilaria Bignotti con il contributo di Federica Patti per il Public Program della rassegna das.03 dialoghi artistici entro cui il progetto espositivo rientra.

Inaugurazione lunedì 20 gennaio h 18.

Orari di apertura:
lunedì h 14-19, martedì h 9.30-23.30, mercoledì, giovedì, venerdì h 9.30-20, sabato h 9.30-14.30, domenica chiuso

Orari di apertura ART CITY Bologna:
martedì 21 gennaio h 9.30-23.30, dal 22 al 24 gennaio h 9.30-20, sabato 25 gennaio h 14-24, domenica 26 gennaio h 14-20

Appuntamenti collaterali:

21 gennaio h 21 (tbc) > CATTEDRALE SOMMERSA/ZIMMERFREI, Massimo Carozzi sonorizza dal vivo materiale video inedito realizzato da ZimmeFrei per Almost Nothing
24 gennaio h 18.30 > Meet the artist Alessandro Lupi con Federica Patti
25 gennaio h 18 > Talk in collaborazione con not/ NERO editions HOW LONG IS FOREVER? Immagini e azioni tra etica, estetica e scienze dell’Uomo, intervengono Valentina Tanni, Barbara Henry, Giovanni Matteucci, Fabio Benfenati
25 gennaio h 21 > quartetto di archi GnuQuartet interpreta in versione sonora le opere di Alessandro Lupi, Auditorium Unipol Enea Mazzoli – prenotazione obbligatoria su www.cubounipol.it
26 gennaio h 18 > Inventario Pozzati. Reading musicale di Angela Malfitano con Franz Brini da scritti di Concetto Pozzati – prenotazione obbligatoria su www.cubounipol.it

Scritto da L.R.