dom 09.02 2020

Buio Omega Fest

Dove

Boombox
Via della Pila 97, 30175 Marghera

Quando

domenica 09 febbraio 2020
H 19:00

Quanto

free

Organizzatore

Ghiaccio Nove

Carsico: aggettivo perfetto per le recensioni radical chic. Deriva da “carsismo“, ovvero quell’insieme di fenomeni chimici dovuti all’azione delle acque meteoriche su rocce calcaree, ne derivano grotte e doline. Evocando questo fenomeno non vi stiamo catapultando sull’ultima propaggine orientale delle Alpi, verso l’omonimo altopiano del Carso che domina Trieste sconfinando verso Slovenia e Istria. Vi mandiamo a Marghera, perchè qui sono “carsici”, nel senso che affiorano dopo un periodo di latenza indefinita, fieramente indie, sotterranei, scavati nella roccia come solo le cose nel Nordest possono essere. Buio Omega Fest torna schierando la sua tripletta: isole vulcaniche, parentele strette, colle inutilizzabili, tutto indagando le fessure del suono, creato, sconosciuto, manipolato, eroso e infine: carsico.

Bad Pritt ovvero il progetto solista di Luca Marchetto (in foto), già nei The White Mega Giant, disco d’esordio promosso dell’etichetta Shyrec.

 

Stromboli, progetto ambient-noise di Nico Pasquini, membro fondatore dei Buzz Aldrin e bassista negli His Clancyness, ambient, harsh noise ed industrial-psych.

Mother, progetto solista di Tommaso Bonfilio per l’etichetta Commando Vanessa, dopo l’esperienza con Blind Beast e Saba Saba.

 

 

 

Scritto da Fulvio J. Solinas