gio 29.10 2020 – dom 01.11 2020

Il mio amico Hitler

Dove

Teatri di Vita
Via Emilia Ponente 485, 40132 Bologna

Quando

giovedì 29 ottobre 2020 – domenica 01 novembre 2020

Quanto

€ 19-9

Contatti

Sito web

Adolf Hitler, il delfino Ernst Röhm, il politico Gregor Strasser e l’industriale Gustav Krupp: un poker di potenti nella Germania del 1934, all’alba della feroce dittatura nazista. Le loro parole scavano nella complessità di quel momento e dei diversi punti di vista: una tragedia verbale che sfocerà nella Notte dei lunghi coltelli. Chi è “il mio amico” Hitler? Perché emana fascino e seduzione? E quali sono le suggestioni che legano gli ultimi scampoli della Repubblica di Weimar con i nostri tempi? Quanto c’è di mostruoso nel cinismo crudele di Hitler e quanto c’è di strategico opportunismo per garantirsi il Potere assoluto?

L’opera di Mishima, che prevede esclusivamente personaggi maschili, come a voler sottolineare l’intima relazione tra il maschile e la sete di potere, è il dramma gemello e complementare di “Madame de Sade” (programmata immediatamente dopo, in questa stessa stagione, come omaggio in occasione del 50esimo anniversario della morte di Mishima), con soli personaggi femminili. Nel “Mio amico Hitler” le educate disquisizioni di politica e amicizia nascondono l’orrore del nazismo, innescando un rimando alla lontana tra la Rivoluzione francese affrontata in “Madame de Sade” e e l’ascesa al potere di Hitler, fino a gettare un ponte, nell’allestimento di Adriatico, verso l’attualità dei nostri anni.

Scritto da L.R.