sab 19.03 2016

Timeshift: Adam X + Phase Fatale + Wrong Assessment + BXP

Dove

Zona Roveri
Via dell'Incisore 2, 40138 Bologna

Quando

sabato 19 marzo 2016
H 22:00

Quanto

€ 15 (10 guestlist) c. Arci

Dopo l’indimenticabile notte con Dax J, Under Black Helmet e VSK, Timeshift torna a Zona Roveri per portarci negli anfratti più oscuri della techno, lì dove abitano personaggi come il newyorkese Adam X, pioniere dell’industrial e producer di fama mondiale. Dalla downtempo sperimentale all’acid, dalla sci-fi al noise, Adam X ha esplorato le zone più dannate del genere, sino a creare nelle sue tracce scenari sonori unici che spaziano dai richiami post-apocalittici a là Blade Runner (date un ascolto al suo ultimo album Coherent Abstractions, uscito a nome ADMX-71 per L.I.E.S., la label di Ron Morelli) sino ai ritmi distorti di quella rave culture made in U.S.A. tanto in debito con Adam che con la sua label Sonic Groove, da cui sono passati nomi quali Kevin Saunderson e Dave Clarke – per citarne solo alcuni. Assieme a lui ad accompagnarci fra le ombre della techno ci sarà il giovane Phase Fatale, anche lui newyorkese ma di base a Berlino. Il suo nome è sinonimo di produzioni dai ritmi serrati e aggressivi, figli di un immaginario da guerra del futuro, fra drum machine e sintetizzatori. Ad aprire le danze, per tutti i fan della techno più ruvida, ci saranno infine il milanese Wrong Assessment, dj di casa DUDE club e figlio dei suoni provenienti da Detroit, e Carlo Mameli ( a.k.a Bxp), producer sardo di adozione bolognese e di scuola IDM, maestro della sintesi modulare.

Timeshift all’inferno.

Scritto da Alessandro Zaghi