lun 04.04 2016 – mar 05.04 2016

Esperienza Vermouth

Dove

Docks Dora
Via Valprato 68, Torino

Quando

lunedì 04 aprile 2016 – martedì 05 aprile 2016
H 10:30 - 17:30

Quanto

€ 75 a giornata prenotazioni esperienzavermouth@jo-in.it

Contatti

011 19214791

Sito web

Fulvio Piccinino noi di Zero lo conosciamo bene. Un fuoriclasse della miscelazione, esperto di storia del bere e del mondo bartending. Con stoica mentalità da anni il suo lavoro è quello di diffondere la cultura del sapere bere, confluita nel suo sito www.saperebere.com, preziosa Bibbia da consultare in qualsiasi momento come il meteo il giorno del 25 aprile. Lo abbiamo intervistato in occasione della sua presenza allo Zero Design Festival su uno dei suoi cavalli di battaglia: la miscelazione futurista. Polibibite, anarchia, libertà d’espressione e spirito italiano. Recentemente mi sono innamorata di lui partecipando ad un suo seminario sulla grappa, un prodotto meraviglioso fin troppo spesso lasciato nel dimenticatoio della miscelazione. Semplicità, chiarezza, professionalità e romanticismo sono alla base delle sue lezioni, condotte senza perdere di vista la missione principale: trasmettere la storia della cultura umana in Italia partendo dai prodotti che più la caratterizzano. Così vieni a sapere che i primi moonshiner della penisola (distillatori illegali) erano i contadini delle campagne, soprattutto fornai e boscaioli per la facilità con cui potevano camuffare i fumi della distillazione; oppure che fu Martinotti a inventare il metodo di spumantizzazione poi però brevettato da Charmat. Sono sicura che se state leggendo questo articolo, i due nomi appena citati vi diranno qualcosa. Povera Italia, fatta di grandi idee a cui troppo spesso non si è creduto come si deve. A Torino, città da cui proviene il nostro Fulvio e patria italiana del bere, quello elegante, quello del dopo teatro, dei cilindri e delle ampie gonne, sarà proprio lui a tenere due giorni di seminario sul più grande dei vini liquorosi al mondo: il Vermut. Eh già, Fulvio mi ha contagiata, ma su questa sapiente miscelazione di vino, zucchero e erbe aromatiche non ci sono altre parole. Sicuramente ne troverà di migliori Piccinino, attraverso il cammino storico del vermouth e la sua evoluzione con tutti i documenti e testimonianze ritrovati dal 1550 al 1950 durante le ricerche che hanno portato alla pubblicazione del suo libro “Il Vermut di Torino”. Dalle piante aromatiche, la loro conservazione, la biodiversità del Piemonte, tour negli storici locali dell’aperitivo torinese e ovviamente degustazioni, Esperienza Vermouth sarà una totale immersione nell’affascinante mondo di questo orgoglio italiano. Perché proprio questo è l’obiettivo: riscoprire, capire e quindi amare la nostra Italia.

Martina Di Iorio

Scritto da Martina Di Iorio

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.