mer 02.11 2016 – dom 06.11 2016

Club to Club

Quando

mercoledì 02 novembre 2016 – domenica 06 novembre 2016

Quanto

da € 55 + d.p.

Contatti

Sito web

Torino è una città di tante stelle. Ci sono le tre della Juve e improvvisamente ne ruotano cinque tra le stanze del governo della città. Come quel ministro che si ritrovò “a sua insaputa” proprietario di un attico con vista sul Colosseo, Sergio Ricciardone – direttore di Club To Club – è stato proposto (davvero a sua insaputa) come guida della cultura torinese. Il direttore è però rimasto a curare il festival di musica e avanguardia contemporanea e ha scelto tre stelle come icona di questo #IAMC2C, il sedicesimo Club To Club a Torino. Una delle stelle rappresenta la musica ed è una grande stella madre al cui interno c’è un firmamento di generi, geografie e direzioni della sperimentazione elettronica. Lo scorso novembre, nei giorni dell’evento, montava su facebook una polemica riguardo all’avvenuta trasformazione di C2C in un festival dove non si va a ballare. Dal 2 al 6 novembre, se a far ballare ci penseranno Laurent Garnier, Motor City Drum Ensemble, Daphni o Jon Hopkins, l’elettronica radicale e le ritmiche complesse dei paladini Warp Autechre – tornati a maggio con il mastodontico elseq 1 -, Arto Lindsay al Conservatorio, la lingua creola dell’indiano Shye Ben Tzur che si fonde con le vivisezioni dell’artigiano dei Radiohead Jonny Greenwood in Junun, i cigni del rock sperimentale Swans, sono la certificazione che Club To Club è un luogo per chi ha la facoltà di scegliere cosa ascoltare. Se nell’idea di Brian Eno la musica è fare tutto quello che non si è obbligati a fare, Club to Club è il festival per chi sa ascoltarla.

***

#IAMC2C ⁂ : LEGGI IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

Scritto da Pietro Martinetti