sab 01.04 2017 – dom 30.04 2017

Omar Galliani e Lorenzo Puglisi - "Caravaggio, la verità nel buio"

Dove

Pio Monte della Misericordia
Via dei Tribunali 253, Napoli

Quando

sabato 01 aprile 2017 – domenica 30 aprile 2017
H 09:00 - 18:00

Quanto

€ 7/5

Quando il contemporaneo si relazione con il passato c’è sempre il rischio del confronto. Il gioco dell’artista che si pone in relazione con un luogo e delle opere antiche e moderne sta proprio in questo, altrimenti che gusto ci sarebbe? Nel caso della mostra “Omar Galliani – Lorenzo Puglisi. Caravaggio, la verità nel buio”, curata da Raffaella Resch e Maria Savarese, il rischio è calibrato perché trattasi di due pittori che da sempre, attraverso la forma, i contenuti (rivisitati), l’uso pittorico degli scuri e di una certa tipologia di luce e ombre, hanno visivamente dichiarato l’ispirazione da pare di un grande maestro come Caravaggio, fonte di confronto quotidiano. Per questo motivo Omar Galliani (Montecchio, 1954), di cui conosciamo i disegni perfetti nella tecnica e in quei grigi/neri iperrealistici e le grandi tavole in legno realizzate in matita, insieme a Lorenzo Puglisi (Biella, 1971), noto per quelle pennellate/“strappi” di luce da cui affiorano le figure protagoniste dei suoi dipinti dai fondi neri, di un buio assoluto, sono stati invitati in due luoghi storici per valenza storica ed estetica, dove Caravaggio ha lavorato ed è passato. La mostra si sviluppa infatti in due sedi e in due momenti diversi: dal 14 dicembre al 2 febbraio 2017 presso il Polo Museale Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo, e, la seconda tappa dall’1 al 30 aprile 2017 presso il Pio Monte della Misericordia di Napoli. Per questa esperienza Galliani e Puglisi, in trasferta rispettivamente da Milano e Bologna, dialogano attraverso quattro lavori di grandi dimensioni realizzati in relazione al luogo e alle opere caravaggesche, in particolare Puglisi dedica una sua Natività a quella dell’artista rinascimentale.
La domenica aperto solo la mattina h. 9:00-14:30.

Scritto da Rossella Farinotti