sab 09.12 2017

Amp Fiddler

Dove

Locomotiv Club
Via S. Serlio 25/2, 40128 Bologna

Quando

sabato 09 dicembre 2017
H 22:00

Quanto

€ 15 + Aics

Finalmente, ci siamo. Dopo tante smentite, corsi e ricorsi, sua maestà Amp Fiddler approderà in quel di Bologna.
Secondo (forse) solo a Moodymann per carisma e sintomatico mistero, sempre se parliamo di personaggi-con-attributi che approdano dalla scena funk della motor city ammeregana, l’ex membro dei Funkadelic e degli Enchantment è in tour con il nuovo sbalorditivo “Amp Dog Knights”, una lezione di groove che farebbe muovere il culo anche ai morti e ai gufi impagliati. L’album, uscito ovviamente per la scuderia Mahogany, è impreziosito dalle comparsate di altri pezzi grossi della combriccola in questione, vedi Waajeed (Slum Village), Ideeyah (misterioso collaboratore di Theo Parrish), da un remix di Louie Vega e, addirittura, da un paio di pezzacci co-prodotti (in passato) insieme a J Dilla.
Fiddler, infatti, oltre ad essere stato collaboratore di Prince e George Clinton, ebbe il merito di insegnare a James Yancey ad usare l’Akai MPC60. Anche solo per questo motivo, non smetteremo mai di essergli grati.
Questa stessa sera, inoltre, compirà gli anni Iommi, presidente in carica e fondatore del Link Electronic Department – crew che patrocina l’evento. Per l’occasione, prima e dopo il live di Amp, si alterneranno in consolle Iommi stesso ed altre vecchie glorie, come i padrini Luca Trevisi aka LTJ e Frequency Modulation e gli eredi Nas1. Verranno sciabolate svariate bottiglie di Mumm a bordo pista ad intervalli regolari di 30 min e nel giardinetto antistante il DLF verrà allestito un apposito palchetto dedicato alla didattica, la YNWB academy, in cui verranno narrate le gesta del Link che fu.
Non si può mancare all’appuntamento dell’anno, ad un live che verrà ricordato negli annales.
I support niggaz from the D… e tu? E io che t’ho fatto studiare a Detroit.

Scritto da Buono Legnani